PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il termos visionario ai giochi di Vento

Faccio sculture di sabbia
Prendo spunto

progetto i disegni
Dai miei giovani lunghi capelli

Disegno volti in rilievo
Con le mie mani di vento

I miei bambini guardano volendo imitare

Mia moglie
Brutta come la fame
Mi porta l’acqua

È insofferente sofferente tristezza
per il Male nel Mondo

Ha solo un vago sorriso ammirato
Guardando la mia opera operante

Poi una Sirena entra nel mare
Distoglie tutti gli sguardi
Li porta sul suo magnifico Corpo

Uno spruzzo d’acqua
Giunge fino a me

In bacio Amore!!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • karen tognini il 30/09/2011 14:06
    Mi è capitata... bravo Vincenzo!!!...
  • Aedo il 14/07/2008 20:16
    Poeta dell'amore infinito, riesci a tracciare un itinerario fatto di sublime creatività. E non ti manca l'ironia.
    Bravissimo!!!!
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 14/07/2008 12:11
    che bella la tua fantasia,
    sei veramente...
    bravo.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 21:24
    Grazie Alberto... grandissimo Dino Risi... oggi ci guarda dal cielo... libero.. nel cuore di Parioli... desiderava l'eutanasia..

    Si potrbbe essere una scenetta di Vacanze all'italiana... con Sordi.. Giannini.. e Gloria Guida.. come Sirena...
    Mi ricorderò sempre.. fra i tanti film... fantasma d'Amore... con Mastroianni e la splendida Romy Schneider... per le strade di Pavia...
    Un caro Saluto e Grazie... per i ricordi che mi hai dato...
  • Alberto Veronese il 13/07/2008 20:42
    una vignetta nello stile della commedia all’italiana… come una scena di un film di dino risi. niente male, molto piaciuta.
  • Anna G. Mormina il 13/07/2008 20:38
    ... si si, la nutella mi piace
    ... pure l'altalena e le stelle, tanto non cadiamo eh-eh!
    Buona notte Vincenzo! un baciotto! :bacio:
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 19:44
    in un baleno... mangeremo la nutella... cara Anna... balenandoci su una altalena fra due stelle... sperando di non preciptare nel Vuoto... niente paura.. avremo già le ali... para cadute...
    buona notte e dolci sogni..
  • Anna G. Mormina il 13/07/2008 19:27
    ... hei!... io però sono una sirena "cicciottella"... non balenotta...
    un bacio Tesoro!
  • Anna G. Mormina il 13/07/2008 19:24
    ... mi sa proprio di si...
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 19:16
    Hai ragione Cara Anna... forse era una sirena-balenotta... che è entrata in acqua... che lotta mi aspetta!!!!

    un bacio Amore
  • Anna G. Mormina il 13/07/2008 18:32
    ... quello spruzzo d'acqua è arrivato anche a me!...
    Caro Vincenzo, è molto bella!
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 17:16
    Sono un vivere selvaggio.. lussurioso naturale... che si rivela essere molto.. etico... che disgrazia!!!! Luci a... per l'eternità...
  • Anonimo il 13/07/2008 17:06
    ... via... il giusto... l'ingiusto...
    vivere!!!!
    questo è giusto! vivere, finchè si può!
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 16:59
    Lo so Lucia... avrei preferito che avesse dato un calcio alla sua opera di sabbia... anche se era un volto di Dea... avesse preso sua moglie in braccio... fare due bracciate in mare... e poi magari al largo... poetizzare con lei... fra le onde...

    questa era una giusta realtà... per baccodina... baccolina... scusa..
  • Anonimo il 13/07/2008 15:42
    gli artisti tutti egoisti?

    ma no!
    è il richiamo della bellezza che non si può disattendere!!!!!

    Bravo Vincè!!!
    in ritardo, ma bravo!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 08:09
    Ok... siamo tutti Amici... o quasi... nel Sito...
    ---;---(@
    un fiore per Te... ideato da Anna Mormina
  • Vincenzo Capitanucci il 12/07/2008 21:24
    Sei troppo modesta... Monica... le tue opere meriterebbero... un plebiscito... e non scherzo... sono belle e profondissime..
  • Vincenzo Capitanucci il 12/07/2008 20:29
    Come tutti gl Artisti... Signora Dna...
  • dna blu il 12/07/2008 20:23
    per ore sono stata a guardare l'artista dai capelli lunghi, che da semplice sabbia ha scolpito un volto di donna.È STATO DAVVERO BRAVO, PECCATO che quel viso sulla sabbia non somigliava a sua moglie e neppure alla sirena... era una Dea, nel suo lavoro ho visto l'amore nel creare quel viso, ho visto la sua passione, e la sua dedizione... Tutto mi è crollato quando ho visto che lui ha lasciato la sua Dea per entrare nell'acqua ed ha chiesto a sua moglie brutta come la fame di non muoversi e di fare la guardia alla sua DEA, BHè CARO VINCI mi è crollato tutto addosso, l'artista, la sua Dea e la bruttezza di sua moglie. Lei è una vittima, lui un egoista

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0