accedi   |   crea nuovo account

la canzone di Roger

Ciao Roger, non ti aspettavo
avevo masticato amaro….
ma ci speravo.
Sei famoso ma non per questo
la gente fa la fila ad ogni tuo concerto.
La musica è conosciuta
ma non orecchiabile…
tutti hanno paura persino di canticchiarla.
È una musica rock molto dura
fa male e fa paura.
Roger non è una richiesta d’aiuto
Roger è il mio amico muto.
Roger ruba la marmellata
in silenzio di nascosto alla tata.
Roger non ti riesco a capire
sei l’ospite che non vorremmo mai avere.
Roger vento e tulipani
energia eolica nelle tue mani.
Roger fiore mai appassito
che rifiorisci anche quando sembra tutto finito.
Roger non puoi farmi del male
la strada è stretta e in due non si può stare.
Roger rivoglio la mia vita
non la puoi vincere questa partita.
Roger gatto accanto al camino
sottrai il calore a chi ti è vicino.
Roger foglia d’autunno
resti sospeso fino al prossimo turno.
Roger musica d’estate
che mi accompagna nelle notti sbagliate.
Roger musica che ho dentro
esci per sempre dal mio strumento!

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Monica d il 01/08/2008 16:02
    Complimenti, al ritmo e alla musicalità dello scritto ma soprattutto all'ironia e alla tua voglia di vivere.
  • Anonimo il 27/07/2008 23:08
    bella poesia ritmaticamente musicale. complimenti perchè il tuo coraggio è sibolo di vita, son contento di sapere che esisti. un bacio salva.
  • sabrina balbinetti il 16/07/2008 00:06
    Roger è stato mio compagno di viaggio circa un anno e mezzo fa... abbiamo diviso il mio corpo... ma poi l'ho sfrattato. Ora è solo un brutto ricordo ma nello stesso tempo un bel promemoria per farci ricordare che siamo veicoli in transito sulla strada della vita. La partita contro Roger l'ho vinta(io giocavo in casa)1 a 0 per me... ed ho sconfitto il cancro!
  • Pablo X il 15/07/2008 23:40
    Urka questa è dura, se è quello che penso. Molto brava e spero che Roger non abiti con te.
  • Carlo Caredda il 15/07/2008 23:39
    ma chi e' questo roger, non sara' mica roger taylor?
    comunque mi piace come scrivi.. una delle prime donne che m'affascino nel loro modo di scrivere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0