accedi   |   crea nuovo account

NEL SILENZIO

La Pietra
Insegna La Sabbia,
Che Diviene Vetro
E Poi Sabbia
E Pietra Ancora…

Nel Sole
Ammalato
Di Modernità,
Nella Casa
Che È Il Tempio
Delle Nuvole,
Questo Senso,
Sconfinato Movimento,
Dondola Davanti
A Me
Senza Ritegno…

Tutto Il Mio Viaggio
Da Te
A Te
Mi Ha Riportata...

Tutte Le Mie Lancette,
I Miei Soldati
Di Piombo E Speranza,
Passano Come Treni
Con Destinazioni Irripetibili...

Avvertirò
Gli Animali Del Bosco
E Aspetteranno
Fino All’ultimo Secondo,
Il Mio Arrivo
Frettoloso E Sfinito,
Prima Di Chiudere
Per Un Momento
Il Sipario Al Mondo,
Con Furbi Glicini
E Salici Complici...

Sssssssssssssttt!
Ecco,
Nel Silenzio,
Il Bosco
Riposa…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • laura cuppone il 13/09/2008 16:52
    leggere i vostri commenti non richiede risposta perchè sono poesie per me.

    grazie a tutti amici miei.
    Laura
  • Riccardo Brumana il 13/09/2008 16:46
    quanta dolcezza, quanta energia e al contempo pace... bellissima!!!
    mi ha fatto sorridere la chiusura...
  • luigi deluca il 24/08/2008 06:36
    ... Avvertirò
    Gli Animali Del Bosco
    E Aspetteranno
    Fino All’ultimo Secondo,
    Il Mio Arrivo...
    questo pezzetto mi ha intrigato molto, mi sono immedesimato
    in un pipistrello che con gli occhietti sgranati, sta lì, felice solo
    di vederti, ad aspettare il tuo arrivo,
    gigi
  • pietro luigi crasti visintini il 17/07/2008 06:13
    belle pennellate di natura su un foglio poetico.
    Bravissima
    ... anche qui una curiosità: solo ammirazione per natura o anche sentimento tra le rime per un uomo?
  • michela zanarella il 15/07/2008 15:50
    tutta la poesia ruota come magicamente attorno al bosco, curiosa e originale..
  • augusto villa il 15/07/2008 01:22
    Sssssssssssssssttt!...... b r a v a!
  • Dolce Sorriso il 15/07/2008 00:44
    ah Laura ma sei sicura che te ne vai'?
    Ma no stò scherzando ora ti lascio veramente.
    Notte...
  • Dolce Sorriso il 15/07/2008 00:42
    caspita che sbadata...
    avevo dimenticato ancora il voto.
    non guardare il commento sotto, plurale, singolare.
    Ormai a questora non sono molto lucida.
    baci baci.
  • Dolce Sorriso il 15/07/2008 00:38
    io preferisco il bosco quando è sveglio,
    dalle mie parti ce ne sono così tanti che quando la notte riposano
    mi fa venire i brividii

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0