PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bambini senza colpe!

Bambini senza colpe,
massacrati.

Massacrati da uomini calmi che gettano bombe,
col cuore e con la mente freddi d’amore,
caldi di rabbia.

Bambini,
vittime della guerra di uomini,
guerra per la pace impossibile
perché figlia di guerra.

Guerra di Male che porta altro e solo Male.

Oh! Uomo come sei ancora!
Schiavo di te e del Male che hai dentro,
quando lo vuoi usare.

Incapace del bene,
incapace d’amare solo con parole.

Dov’è la vita, la vita d’amore.


21. X. 2001

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • pietro luigi crasti visintini il 18/07/2008 17:44
    Grazie del benvenuto a Cinzia.
    Grazie a Silvana e Dolce sorriso.
    a tutte :bacio:
  • Dolce Sorriso il 18/07/2008 14:02
    fatti sempre attuali,
    unico problema sono i grandi egoisti della terra,
    sono d'accordo con Cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 17/07/2008 08:12
    Finchè l'uomo amerà il dio denaro che lo spinge a fare quanto di peggio si possa immaginare difficilmente sarà capace di amare i suoi simili. Troppi interessi economici e sete di potere dietro le guerre perchè possano cessare.
    Bella poesia!
    Benvenuto tra noi!
    Ciao...
    Cinzia
  • Anonimo il 16/07/2008 19:40
    La razza umana?
    una delle razze peggiori...
    capaci di crimini immani...
    Ben arrivato nel sito...
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0