PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

consigli e suggerimenti ci allontanano da noi

la fame di sogni
precipita nell'arena
sbattuti e strattonati
in un circolo senza fine
inconsapevoli del tesoro
nascosto nel cuore
allontanati dal magico incontro
troppo sazi di fatica
per poter scendere
senza abiti
la dove il silenzio
e l'autentico si mostrano
in tutta la magnificenza

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/05/2014 20:46
    Nessuno ha il potere di allontanarci da noi così tanto come spesso facciamo noi. Vera

5 commenti:

  • Carlo Caredda il 18/07/2008 18:14
    continuamente contaminati da chi vende in giro verita'... quanto viene al kilo? a me ne basterebbero 2 etti...
  • Ugo Mastrogiovanni il 18/07/2008 12:19
    Al cospetto della raffinatezza di Giuliano Paolini non posso che scoprire palese il suo continuo accrescimento artistico.
  • Anonimo il 17/07/2008 22:41
    le dificoltà della vita si affrontano con il coraggio e umiltà. bei versi Giuliano. ciao salva.
  • Vincenzo Capitanucci il 17/07/2008 19:08
    Un sigillo di vita in forma di giglio... per superare gli smarrimenti... e perderci lontano dal nostro io che è in noi... il titolo dice tutto...
    Spogliamoci ed abbracciando il silenzio... troveremo la nostra autentica... magnificenza...
    Bellissima Giuliano... divina oserei dire...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0