PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Assurdamente dondolo fra ricchezza e povertà

Dormo nella ricchezza
in materassi di piume
avvolto da lenzuola in seta

Vivo in povertà
nelle mie ciabatte bucate dal vento

invento l'oro nei buchi delle nuvole

In pioggia la luna argentea
si adagia in pozzanghere di Cielo

saltello dentro di l'oro svelando
l'innocente gioia d'un bambino

acchiappando le Stelle
torno a essere nudo
in vestiti di Sogno

Investimi Amore mio
abito dondolando nell'incertezza

fra averti o esserti
fra un si o un no

del tuo alato cavallino rosso!!!!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0