accedi   |   crea nuovo account

Giorno e Notte, per sempre

Oh, giorno,
completo di vita.

giorno col sole,
di sale,
di acqua marina,
di vento,
di pino asciugato dall’aria.

Giorno mio.

rimani con me,
in me.

Non cambiarti nella notte,
finita di vita.

Hai ragione,
non tu ma io andrò.

Tu ci sai sempre per altri
con l’amore
che eri per me.

Ma anch’io come te
cambierò nel buio,
ed allora giorno e notte,
vita e morte,
nessuno mai dividerà niente,
tutto rimarrà sempre.

Sempre assieme staremo.

19. VII. 2008

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 28/08/2010 10:03
    Splendido inno nel quale mi tuffo per sempre.
    g&n
  • pietro luigi crasti visintini il 21/07/2008 05:35
    Grazie Nicoletta, mi fa piacere che hai colto il senso finale. Grazie
  • nicoletta spina il 20/07/2008 21:57
    "Ma anch'io, come te cambierò nel buio, e allora giorno e notte, vita e morte, nessuno mai dividerà niente, tutto rimarrà sempre. Sempre assieme staremo"-questi versi mi hanno fatto riflettere e pensare alla vita oltre la fisicità, allo spirito che rimane lucente anche nel buio, all'eternità che mi lega nel ricordo alle persone care che non vivono più, ma che rimarranno sempre nella memoria del mio e del loro tempo. E così sarà... per sempre anche quando io me ne andrò. Grazie a te
  • pietro luigi crasti visintini il 20/07/2008 19:02
    NICOLETTA mi fa piacere che ha stimolato in te una riflessione, quale parte (se c'é ti ha colpito di più?
    Grazie
  • nicoletta spina il 20/07/2008 16:29
    sorry per il refuso... ciclo eterno
  • nicoletta spina il 20/07/2008 16:28
    Bellissima e profonda! Il giorno si alterna alla notte, come il sole alla luna, nel cilco eterno della vita, come noi siamo e saremo in un'altro livello dell'essere. Mi hai fatto riflettere con questi bellissimi versi. Grazie
  • giuliano paolini il 19/07/2008 20:37
    e cosi' nel dolce amplesso il mio seme aumentera' la forza tua
    e nuova linfa inondera' gli steli assetati in attesa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0