accedi   |   crea nuovo account

Sottobosco di dodecaedri

Il desiderio
Nasce da una perdita
Diventa un vuoto incolmabile

È una scintilla di fuoco
Rodendoti disumanamente le carni

Nel sottobosco dei Rododendri in fiore

Non sai più come riempirlo
Cerchi mille artifizi e uno
Ferenti l'immune destino

massacranti ancora di più

Solo un piccolo bacio tenero di luce
nato sulle tue sublimi voluttuose labbra

Filtrato dai tuoi meravigliosi occhi verdi
Può colmarlo d'Amore

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0