accedi   |   crea nuovo account

Svegliandoti in Apnea mia Poppea

Sono il tuo incubo rosmarino d'Amore
Fra Fruttini Puttini e Diavoletti
Suono la sveglia di tutti i Mattini

Sono il Gallo in chicchi ricchi gialli
Seminati nel tornado dai tuoi caldi occhi
ricchi in criceti

Sono la tua voce rossa melodiosa
Sempre da musica in bianchi casini

In mano sinuosa birichina m’infilo fra il tuo petto
Ma sei nuda Amore mio
Lo sono anch'io

Spostami quelle due splendide mongolfiere
Accendono il mio lato mongolo sibillino
in fiera baldanzosa già alle sette son Burino

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0