accedi   |   crea nuovo account

tramviato

quando nasce il primo
respiro consapevole?
quale magica alchimia
produce il precipitare del corridoio
della monotonia?
si nasconde forse dietro l'ego
il sapore autentico del passo vissuto
arriva il tram a portarti verso la giusta fermata
e' in orario e ferma a tutte le fermate
se ti va puoi salire.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Antonio Pani il 28/07/2008 21:16
    Mi piace, versi che raccontano di una maturità bizzarra e, a volte, irraggiungibile. Io l'ho sentita così. Concordo sull'ego che "vela" il sapore del vissuto. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti, a rileggersi, ciao.
  • Ugo Mastrogiovanni il 24/07/2008 18:31
    Quesiti difficili, pur essendo vecchio non so rispondere. Se la domanda fosse stata in merito alla bravura di Paolini, avrei risposto subito di si.
  • Dolce Sorriso il 24/07/2008 10:44
    è incredibile come scrivi.
    Bravooooo
  • Vincenzo Capitanucci il 22/07/2008 16:17
    Tra ballando salgo in amore... strabiliante straballato strafatto... Strafuso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0