PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

angeli in corsia... codice rosso(il loro naso da clown)

Ho sognato un paese lontano
con lo zucchero a velo sui tetti
quel pagliaccio mi tiene la mano
e dormiamo così…. stretti stretti.

Nel paese di miele e cannella
tutto sembra avere un gusto più sano
anche il clown con cravatta e gonnella
ti sorride e ti accarezza pian piano.

Non fa male la spiaggia di sassi
nel paese dei bimbi felici
c’è l’uvetta sotto i tuoi passi
ed un mare infinito di amici.

In un mondo di odio e violenza
sembra strano trovare persone,
generose e con tanta pazienza,
tra i palloni con il rosso nasone.

Nella giacca a quadretti scucita
batte un cuore di pezza gigante…
che ci colora di nuovo la vita…
..è del clown dal sorriso smagliante!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Annamaria Ribuk il 28/07/2008 22:32
    molto bella!!! e un grazie di cuore a Daria e Angelo!!!!!
  • sabrina balbinetti il 23/07/2008 22:07
    sono felice che abbiate apprezzato questa poesia,è stata una mia dedica a Daria ed Angelo due amici che hanno dato e continueranno a dare molto ai tantissimi bambini che affollano le corsie della pediatria oncologica.
    un abbracio sabry
  • Anonimo il 23/07/2008 11:27
    Stimo tantissimo i medici clown... Riescono a creare un 'atmosfera straordinaria anche in situazioni delicate e difficili...
    Non poteva esserci descrizione migliore della tua di questo loro mondo...
    Davvero molto molto bella... Ritmo, emozione, sentimento e, forse, tanta tanta ammirazione...
    Complimenti sabrina...
  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2008 10:22
    Scuce la giacca... un cuore che batte troppo forte...è da un pezzo gigante...è il suo sorriso...
    Un clown... in codice rosso... che naso che ho.. me ne sembra una ceresa... in nessuna resa... cher bello sta a venì...
    Stupenda la tua poesia.. come sempre.. ma sempre più... tra poco fammo il botto... otto.. otto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0