accedi   |   crea nuovo account

Sentire per sentire (Natura)

Acqua fresca,
s'avvicina alle labbra,
scivolando giù sulla lingua,
ah, il corpo si rinfresca tutto!

Orecchie,
vicino e lontano dal suono naturale
del vento tra le foglie s'infila,
del silenzio sentito

Naso,
degli odori odorosi,
di profumo
che sfiorano carezzevoli l'anima

Mani,
che toccano le cose vive di vita,
le forme appaiono toccandole

occhi
che provano,
sentono,
odorano,
toccano,
vedono.

14. X. 2001

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Yalniz Adam il 08/01/2012 10:40
    seni gözlerinden seviyorum
    bakışların sardı ruhumu
    bedenimde hissediyorum
    dayanılmaz şevk ve arzuyu
    Amo gli occhi
    sguardi avvolto la mia anima
    sento nel mio corpo
    l'entusiasmo e il desiderio irresistibile

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 24/07/2008 03:49
    Sentire attraverso i cinque sensi... dopo si apriranno gli altri due... e la Vita sarà perfetta... cercando ognuno in se stesso... ed in dono con il mondo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0