PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uomo malato di male (Guerra ancora)

Guerra,
guerra e guerra,
guerra, guerra e guerra ancora

urlo umano pieno di convinzione
macchia di sangue chi ascolta e chi pronuncia

uomo contro uomo,
dov'è la pace?

Guerra
per la sua autodistruzione, per la sua ed altrui morte

Guerra
male e bene nell'uomo dove il primo vince

Guerra
con la scusa di avere la pace nella giustizia e prosperità

Oh, uomo malato di male


14. X. 2001

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 24/07/2008 03:44
    Guerra alla guerra... fonte solo di Morte... nella Pace.. c'è Vita... e più profonda sarà la pace... più profonda sarà la scoperta della Vita...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0