username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Chiedendoti apertura per volare in una sincera Osmosi

Le mie aspirazioni
sono a livello platino
In logica carismatica

Tu non parli mai dei tuoi desideri più intimi
Ed io come quasi tutti gli uomini
Decido egoisticamente anche per te

C’è da tanto tempo un blocco nero
in Te

non trascurarlo
Amore mio

Cucinando il Salmone
Rischi di morire

C’è un microcosmico profumo di fiori
Nei tuoi macrocosmici petali in furore

Apri la tua devastata trascurata Corolla
Dai Incoronati

centrati da Sola nel Sole
nella luminosa luce del tuoi Soli

Ti porteranno infine agli estremi confini
dell'Universo Amore

Lì e solo lì
c'incontreremo!!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Nenia Samael il 20/08/2010 17:07
    psichedelica... fantastica... complimenti per gli accostamenti stupendi!
  • Alessio Cosso il 31/07/2008 00:13
    ... un uragano di immagini e sentimenti...
    aulico come sempre, non riuscivo a leggere da un po' e devo ammettere che mi mancavano le tue poesie vic...
  • giuliano paolini il 30/07/2008 16:47
    la vera forza dell'amore o dell'amicizia fai un po' tu come vuoi chiamar sto sentimento e' nel saper creare uno spazio più ampio ed accogliente all'interlocutore o partner se c'e' bisogno di ascolto silenzioso arriva questo se critica feroce eccola servita se consiglio voila' certo il difficile e' arrivare al momento giusto con l'aiuto adeguato ma non e' poi cosi' insormontabile basta essere sinceri con se stessi e pian piano le risposte e gli atteggiamenti sgorgano con una spontaneita' che sorprendono e quando a volte capita di proporre qualcosa di non sincero e' come un allarme che suona e ci fa capire che abbiamo fatto una dose di pupu' che possiamo pulire rapidamente
    un bacio alla pupu' che e' assai necessaria
  • Anonimo il 30/07/2008 16:43
    Profonda metafora erotica che toglie il fiato sotto un sole cocente di meta' estate. Mi ricorda un episodio di gioventu' quando un giocoliere mi scelse come sagoma nel suo lancio di coltelli...
    Me ne ha laciati dodici e sono ancora qui a raccontarlo...
    Il giocoliere ha centrato perfettamente il mio profilo. A livello di capelli e' stato preciso al millimetro, mi ha fatto anche da parrucchiere gratis...
    Grazie giocapitano. nel
  • Anonimo il 29/07/2008 21:16
    Vincenzo il tuo animo nobile sfavilla nei tuoi righi, la diponibilità è un regalo che solo la nobiltà di alcuni esseri, da spazio agli altri, sei ammirevole per il tuo animo. ciao salva. (centrati da sola nel sole)
  • Anna G. Mormina il 29/07/2008 12:01
    ... Lì e solo lì c'incontreremo!!!!...
    Sublime incontro, romantico, passionale,... il vero Amore finalmente desiderato, è completo...
    Splendidamente bella!
  • Dolce Sorriso il 28/07/2008 23:42
    bravo Vince,
    bellissima la penultima strofa,
    sarà bello il vostro incontro
  • Annamaria Ribuk il 28/07/2008 21:38
    che bella!!!!!!!!!!!!!!! lì e solo lì ci incontremo se sapremo veramente amare... Ann
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 28/07/2008 18:54
    sai la prima parte e stata bella e molto chiara nella seconda (sinceramente) l'ho dovuta rileggere e poi unirla al primo periodo per dirti come sempre... BRAVO!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0