accedi   |   crea nuovo account

Il mio corpo

Il mio corpo

mi consumerò in esso,
la sua forma con me,
indissolubilmente legati da un patto scritto dal tempo

Il tempo ci accompagnerà tacito
fino all’ultimo fremito


25. VII. 2008

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 10/09/2008 00:23
    Mi è piaciuta...
    breve ma intensa...
    complimenti
    Angelica
  • pietro luigi crasti visintini il 10/09/2008 00:21
    Grazie Riccardo per il tuo apprezzamento
  • Riccardo Brumana il 09/09/2008 20:36
    peccato sia finita così velocemente!!! bella pero!
  • pietro luigi crasti visintini il 02/08/2008 05:13
    Grazie mi... emozionate con i vvss. commenti
  • Dolce Sorriso il 01/08/2008 14:43
    bre e toccante.
    Bella
  • Alberto Veronese il 01/08/2008 09:45
    bel ritmo breve, secco, quasi un'epigrafe… Dio creò il tempo affinché le cose non dovessero accadere tutte in una volta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0