PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sconfinando

Un solletico strano
Mi sorprende
Sembra un piccolo insetto alato

Scorre in una lacrima l'Amore
Dal tuo Sonno felice al mio braccio incantato

Poi nel buio della nostra notte
Sento un ronzio ruggente

Vado di nuovo a caccia di luce
esco in te cantando
nel mio Nuovo Sangue

Celando in me
un quarto di felino ghepardo

Mentre l’Alba s'apre magicamente
Graffiando la tua Notte Sublime

dolcemente
nel giardino del mio Seno infranto

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 01/08/2008 18:00
    Quanto son belli i tuoi sentimenti, i tuoi pensieri... :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0