PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Burino di Vento in destino predestinato

Il vento non mi ha ancora
Tolto la sabbia dagli occhi

Granelli grandi in macigni

Non userò la Dinamite
Non vorrei ferire alcunchè

Ma il Burino comico volante
Ed il sangue martellante delle mie mani

O qualche goccia di Santo Aceto
Annibale elefantesco cannibale!!!!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • bruno guidotti il 20/06/2014 06:28
    Caro Vincenzo, scusami, ma non riesco a capire la poesia, a me da l'impressione di belle rime alla quale manca il senso. Scusami nuovamente Vincè.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0