username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

bastardo... tu

Doppo tutto quer che c’è stato ner passato
nun te vergogni a fa’ quello ch’hai fatto.
Doppo tutte le carezze che m’hai dato….
avevamo suggellato pure ‘n patto.

Hai mannato tutto a carte quarantotto
ero er primo penziero quanno aprivi ll’oocchi
è arivata lei…e sei cambiato tutto ‘n botto
ma nun me penzi quanno che la tocchi?

Pe’ ‘na vacanza sortita all’improviso
l’hai presa su du’ piedi ‘a decisione
quello che stai pe’fa’ se legge ‘n viso
c’ho er sesto senzo come le perzone.

Er primo viaggio ner sedile posteriore
ascortavamo  Bardini co’ Fiorello
camminanno ‘n silenzio da ‘n par d’ore
.. da quanno ch’è passato quer casello!

La sosta a la piazzola d’emergenza
du’ lacrimucce.. mentre me leghi all’arberello
“(vedrai mo se ravvede…ciaripenza…
pe’ esse’ vero, forze, è troppo bello!)”.

‘Na sgommata e sei uscito dalla scena
io ch’avevo creduto alla federtà dell’omo..
ma nun sei ‘n omo…me fai guasi pena…
io solo ‘n cane…ma fiero d’esse’ quer che sono!!!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • laura cuppone il 05/04/2009 01:15
    che bella lezione d'onore per l'uomo... onore e amore disinteressato come quello degli animali per noi.
    .. che squallore l'abbandono!!!
    Laura
  • Giovanni Cuppari il 07/09/2008 00:18
    BELLA E PIACIUTA. Complimenti. Gio'.
  • Marta Niero il 03/08/2008 12:51
    correggo:abbaiano.. glove(sai, oltre che geloso è pure permaloso, se non gli correggevo il nome!!!!!!!!)
  • Marta Niero il 03/08/2008 12:49
    sabrina il mio commento di plauso non lo scrivo io, o meglio, le mie mani digitano i ringraziamenti delle mie creature. ti abbaino e scodinzolano festosi:gloe, bottone e duska; ti ronfano e miagolano: fosca, lagostina e pyne. tutti insieme ti abbracciamo.
    BRAVISSIMISSIMISSIMA
    :bacio:
  • sabrina balbinetti il 01/08/2008 21:54
    grazie dei commenti, io non ho un cane ma non per questo non li amo... sono esseri adorabili con la loro intelligenza, dignità e il loro amore spontaneo per la razza umana.
    Ivan puoi provare a tradurla in ferrarese e mandarla in rete... più dialetti denunciano gli abbandoni e più forte sarà la voce degli indignati!
    ciao da roma
  • Ivan Bui il 01/08/2008 15:54
    ... belli e di grande attualità, ma il mio cane non avrà mai la possibilità di recitare questi versi.

    Sai, questa sarebbe bella anche in dialetto ferrarese, peccato non averci pensato.
  • Vincenzo Capitanucci il 01/08/2008 14:00
    Stupendo cane... che ha tutta la sua dignità de omo... l'altro 48... me fa guasi pena... poro bastardo... manco è degno de ser un cane...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0