accedi   |   crea nuovo account

LA MIA ANIMA È NUDA

La mia anima è nuda
anarchico il mio istinto
folle la mia mente
immorale la mia libertà.
La mia anima è nuda
ama i bambini
sta al fianco di barboni, disadattati, emarginati
adora gli ultimi della classe sociale.
La mia anima è nuda
non sa vivere in società
non scende a compromessi e non concepisce le regole
non lavora e non produce.
La mia anima è nuda
è troppo grande
per essere prigioniera in un corpo di carne
non può esser limitata dal tempo
è uno spirito libero che anela alla libertà assoluta.
La mia anima è nuda
posta al centro d’una corda
tirata ai lati da lussuria e innocenza
come un verme striscia e bacia i piedi del demonio
poi di colpo s’alza in volo e abbraccia Dio
sempre in bilico tra inferno e paradiso.
La mia anima è nuda
soltanto nell’arte, di notte quando tutti dormono,
esce manifestando la sua diversità
se venisse scoperta verrebbe fatta fuori
e forse anche uccisa,
bisogna lasciare dormire tranquillamente la gente,
guai a chi provasse a risvegliarli!
quando si sta troppo al buio, si ha paura della luce.
La mia anima è nuda
immortale e ribelle
aliena venuta da chissà quale mondo
destinata a perdersi e soffrire
nel crudele gioco della vita e della morte.
La mia anima è nuda
scevra da qualunque vanità
spogliata nella sua infinita miseria
non si lascia etichettare in nessun modo
non è né maschio né femmina, né schiava né regina.
La mia anima è nuda
conosce la sensibilità del male
è attratta dal fascino del proibito
è inquietante ma sincera.
La mia anima è nuda
è ancora bambina quando sogna
terribilmente vecchia quando insegue la logica
morta e sepolta
quando si lascia sedurre da religioni e ricchezze.
La mia anima è nuda
condannata dalla sua stessa sensibilità
ad un isolamento senza uscita,
non chiede più comprensione ormai
sa di averla data ma di non poterla ricevere.
La mia anima è nuda
dannata
salvata
ma dannata ancora.
Anime perverse, entrate in sintonia con me!
sono qui, se volete potete trovarmi
non ho maschere e non mi nascondo:
la mia anima è nuda.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sonia Di Mattei il 30/09/2008 23:09
    mostrarsi per quello che si è veramente non è sempre facile, viviamo in un mondo di compromessi, ma il coraggio di guardare oltre, nonostante le contraddizioni e il filo sottile che divide il bene dal male, fa in modo che si diventi uomini autentici.
    Mi è piaciuta
  • VINCENZO ROCCIOLO il 04/08/2008 08:32
    Bella, Claudio. Mettere a nudo se stessi non è facile; è una prerogativa di chi è "oltre", oltre la morale comune, oltre l'ipocrisia, oltre le convenzioni sociali. Tu mi somigli molto, sei un anticonformista, magari isolato, ma fiero del tuo isolamento, perché frutto di un'intelligenza e di una conoscenza di te stesso che va al di là delle maschere che indossiamo, ed è per questo che mi piace il tuo modo di scrivere.
    Questa tua poesia è un po' il tuo biglietto da visita, ed è un biglietto sul quale c'è scritto: sono un uomo libero.
    Sei molto bravo, Claudio.
  • Cinzia Gargiulo il 03/08/2008 15:29
    È bello trovare uno che non si vuole nascondere perchè oggi sono in molti ad indossare la maschera.
    Bella poesia.
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0