PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricomincio dalla fine

Non ti cercherò, nè tantomeno ti aspetterò.
Continuerò a camminare su quel sentiero che nemmeno vedo.
Un passo, la precarietà di quello successivo, il miracolo del prima e del dopo.
Ciò che è reale e poi inesistente, ciò che era possibile ed ora inevitabile.

Allora ricomincio dalla fine.

Ricomincio
dal sostegno di ogni mia azione,
dall'unico respiro che mi sorregge,
dal conforto di una vita ingiusta,
limitata e troppo stretta,
per chi come me è abituato a scomparire in ogni istante.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 01/02/2016 05:14
    apprezzata... molti complimenti.

1 commenti:

  • Davide Ritorto il 22/06/2011 02:43
    Grande Matteo molto intensa, c'è di tutto in poche riche; rabbia, determinazione e amara leggerezza quasi una caduta per poi ritrovare, nel "male" la forza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0