accedi   |   crea nuovo account

Chissà, chissà...

Chissà dove sarò

quando la mia dimora
sarà farina di ossa

quando nessuno saprà di me
di dove sia la mia fossa.

Chissà cosa farò

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • augusto villa il 16/09/2008 14:38
    Non vacilla Riccardo!!!... Il fatto che mi chieda cosa farò e cosa sarò... nulla toglie alla fede... anzi... ma non so cosa farò... magari suoneremo con Hendrix o con Zappa... o correremo con Senna... oppure potremmo far domanda per fare gli Angeli custodi... mah... Chissà!!!...
    . ahahah... Mammamia... quante ne vedremmo!!!... ahahaha!!!
    staremo a vedere...(anche se comunque quando morirò... mi attaccherò come una cozza al Signore... Qualche spiegazione me la deve dare... Son certo che comprenderò il suo grande disegno..)... Ciao Riccardo!!!.. e Grazie!
  • Riccardo Brumana il 16/09/2008 13:22
    lo scopriremo slolo morendo...
    strano vedere la tua Fede vacillare così.
    ciao Augusto.
  • Cinzia Gargiulo il 03/08/2008 15:24
    Ognuno di noi cerca di rispondere a questa domanda secondo il proprio credo ma chissà come stanno veramente le cose... Però c'è tempo per scoprirlo, prima che la dimora diventi farina ci sono migliaia di cose da fare...
    Bravissimo!
    Un :bacio:
  • sabrina balbinetti il 01/08/2008 22:28
    questo è il dilemma di ognuno di noi... cosa saremo mai quando le ossute carcasse avranno sfamato anche l'ultmo avvoltoio?
    BOH!... e chi lo sa? Io ho una mia teoria per il post-vita... leggi la mia poesia "L'animaccia mia"(papparappaparappà... PUBBLICITA')
    COMUNQUE MOLTO BELLA
    ciao sabry

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0