accedi   |   crea nuovo account

Per sempre vorrei

Vorrei
essere come il vento
sfiorare delicatamente
il tuo viso
sentire il respiro
e farne parte di me.

Vorrei
essere come acqua
pura
assaporare la pelle tua
e renderla
come pesca in primavera.

Vorrei
e ancora vorrei
essere la tua anima
scoprire il tuo profondo
e custodirlo
come prezioso tesoro.

Vorrei
rubare la bellezza tua
ripararla da ogni tempo
affinchè
nessuno possa mai scalfirla.

Vorrei
e poi vorrei
solo un pezzetto
del tuo cuore
candidamente nelle mani
come amore tuo.

Vorrei
nascondermi dietro il cielo
e sussurrare t'amo.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 11/10/2010 16:21
    molto bella ed espressiva complimenti
  • aldo battistelli il 25/08/2009 18:57
    bravo Arturo!
  • Anonimo il 12/05/2009 14:46
    Una lirica dolce e delicata..
    complimenti!.. Emy
  • Riccardo Brumana il 16/09/2008 13:28
    volere è potere!!! dolcissimi versi, avrei messo l'ultima strofa di chiusura qualcosa che finisse tipo : Vorrei ma "la causa che te lo impedisce" non posso...
    comunque è bella. ciao.
  • Ugo Mastrogiovanni il 23/08/2008 16:15
    In “Per sempre vorrei”, oltre all’amore per la poesia, Arturo Vado mette alla prova le sue tecniche amatorie. Ricorre alla carezza del vento e alla purezza dell’acqua; si propone come custode assoluto dell’anima di chi ama, per quindi donare quella esclusiva dolcezza che distingue i suoi versi.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/08/2008 09:33
    Vorresti tutto... di questo bellissimo sogno d'Amore... come ti capisco... anche io sono un vampiro di bellezza celeste... e sussurrartelo... per sempre...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0