accedi   |   crea nuovo account

Domenica sera 29/06/08

Dal vetro non filtra
che luce di buio,
restiamo in silenzio
"ti amo lo giuro".
Il tramonto è già stato
il weekend finito.
Abbandonati,
di pensieri riempiti,
nel nostro divano
rosso
mi lascio te addosso,
e ascolto il tuo non parlare,
che ho imparato ad amare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • augusto villa il 15/02/2010 22:26
    È un silenzio che dice tutto...
    Apprezzata davvero!
  • sara rota il 18/08/2008 11:00
    Dolce, delicata, sensuale... piaciuta davvero.
  • B. S. il 07/08/2008 00:02
    Davvero bella... le ultime tre righe, incisive... emozionanti.
    Bravo. bruna
  • Anonimo il 06/08/2008 16:45
    Trovo frasi e parole molto azzeccate ed in più, danzano ben ritmate.
    Ciao
  • Anonimo il 06/08/2008 14:09
    Bella poesia... delicata e forte nello stesso tempo... mi lascio te addosso è la traduzione poetica di ti amo alla follia. Ascolto il tuo non parlare è la consapevole accettazione del rapporto... non è naturale, viene poco a poco. Infatti ammetti che hai imparato ad amare questo silenzio, vuol dire che hai superato la fase della comunicazione verbale... sei salito un gradino più in alto. Ciao e bravissimo. Giak
  • Monica P. il 06/08/2008 13:42
    Domenica, lunedì, martedì... da non smettere mai di stare in silenzio!... my pleasure
  • Vincenzo Capitanucci il 06/08/2008 11:37
    Stupendo weekend... d'amore... con un corpo abbandonato in sublime silenzio... ne sento il dolce peso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0