username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

NON PARLO

Io non parlo d'amore,
c'ignoriamo
come condomini sconosciuti.

Io non parlo d'amore,
seguiamo strade parallele
verso mete "in fieri".

Io non parlo d'amore,
non oggi, nemmeno ieri,
da troppo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/05/2012 19:25
    apprezzata complimenti mara

21 commenti:

  • Anonimo il 07/05/2011 09:08
    Bellissima
  • Anonimo il 16/09/2009 13:28
    intensa...
  • Marta Niero il 17/08/2008 02:24
    cara piccola cenerentola... l'amore non mi ha dato dolori insopportabili, delusioni sì, ma è la vita.. succede quello che non gli perdono è di non avermi dato gioie, o bei ricordi.. ma prima o poi gli chiederò il saldo, cavoli suoi se dovrà farsi un mutuo per pagarmi intendendo l'amore solo da un punto di vista di "coppia"...
    come sentimento più ampio allora è diverso.. amo tanto e tante cose, in questo caso il mutuo è mio.
    un bacino e grazie
  • F S il 17/08/2008 00:57
    Mi sembra come se l'amore t'avesse fatto soffrire, e molto poi!!! Se così fosse, io ti auguro ke proprio l'amore riporti il sole dentro di te! Ciao Cenerentola
  • Cinzia Gargiulo il 13/08/2008 20:10
    Non ti serve parlar d'amore... Ami e basta!...
    Molto bella e profonda!
    Un :bacio:
  • Marta Niero il 10/08/2008 11:22
    NON SCUSARTI CARO AMICO.. la mia "casa" poetica è sempre aperta a voi che mi siete tanto cari e ti dò ragione... i veri insegnati sono perle rare e preziose, ne ho incontrati pochissimi, anzi, forse uno solo all'università... ma credo che per la sua umanità e sensibilità Giak sarà stato un ottimo insegnante. BUONA DOMENICA A TUTTI e un :bacio: oceanico, così vi comprendo tutti
  • Ivan Bui il 10/08/2008 11:13
    Chi é capace di fa re fa, chi non é capace parla... sugli insegnanti: quelli veri sono preziosi come l'acqua, gli altri non sono insegnanti. Scusa marta, di solito non intervengo, ma Giak merita una eccezione.
  • Anonimo il 10/08/2008 06:23
    L'ho riletta ed ho studiato i commenti... sono anch'io del parere di maria teresa ed ivan. Parlare o non parlare d'amore non significa amare o non amare. Quando ero insegnante ed i miei allievi mi chiedevano perchè molti ingegneri che insegnano poi nella pratica non sanno fare manualmente quella cosa( per esempio un ingegnere meccanico quasi mai sa riparare la sua automobile) io rispondevo con un antico detto lombardo... chi l'è bù de fa el la fa... chi l'è miò bù el pàrla. Capita? Se no te la traduco... chi sa fare fa, chi non sa fare parla. In un'altra regione c'è un detto proprio su noi insegnanti... Chi la sà la fa, chi non la sà la insegna. Ciao e buona domenica. Giak
  • Ivan Bui il 10/08/2008 00:37
    ... sono d'accordo con maria teresa...
  • terry Deleo il 07/08/2008 21:52
    Un mio caro amico un giorno mi disse che l'amore non si cerca, che quando meno te l'aspetti arriva. E non è vero che non parli d'amore... l'hai appena fatto e trabocca...
    Bella. terry
  • Adamo Musella il 07/08/2008 20:54
    Quest'amore invocato, questo amore da troppo tempo atteso è come una goccia che scorre lenta e casuale lungo un finestrino di un treno in viaggio... presa dal capirne la direzione inaspettata ed inattesa... la fermata arriva portando sorprese inattese ed inaspettate Dolce, dolce cara Marta :bacio:
  • Anonimo il 07/08/2008 17:23
    A volte fa paura parlarne troppo...
    in alcuni casi il silenzio parla comunque...
    Brava Marta, breve e significativa...
    un abbraccio Cara
    Angelica
  • Marta Niero il 07/08/2008 16:58
    GRAZIE.. GRAZIE.. GRAZIE..
    mi fate venire le stelle agli occhi
    tra poco che andrò a lavorare non potrò che fare kebab luminosi e gustosissimi con la gioia che mi avete dato
    baci infiniti
  • Anonimo il 07/08/2008 16:48
    Fai bene a non parlarne, strapiena come sei d'amore (per tutti) traboccheresti.
  • Anonimo il 07/08/2008 06:28
    Cara Marta... piaciuta questa poesia... vorrei aggiungere solo, ai bei commenti che mi precedono, che questo tuo Non parlarne è invece un grande dialogo ed il silenzio può essere più eloquente delle parole. A me sembra che ne parli anche nei tuoi racconti quando fai capire che ami la gente... ciao, buona giornata. Giak
  • Marta Niero il 07/08/2008 00:43
    è vero, amico caro... più lo cerchi e più si ribella, sfuggendoti o ingannandoti.. è un dittatore, ti vuole suddito sottomesso, ha le sue leggi, le sue regole... un vero gerarca.
    stavo rileggendo la tua ultima.. non ti si può lasciare un commento di getto.. ogni tuo scritto va letto con cura, perchè sei particolare.
    ed è giusto così
    ma tu sei stato più veloce a commentare me
    ps: come gusti musicali andresti d'accordo con un mio amico appassionato di musica e compositore per passione
  • Giovanni Cuppari il 07/08/2008 00:39
    Più lo canti e lo cerchi, più si allontana dalla tua strada, ma quando fai finta di non vedere, ecco allora lo senti oggi, domani e sempre. Un bacione ricevi Marta da Gio'. Brava, complimenti, mi è piaciuta. Aggiunta tra le mie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0