PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore indecente

Con fare di sfida
sfilasti il tuo intimo
mentre nudo e ansimante
attendevo il tuo corpo
per quel piacere unico 
che solo tu sapevi darmi.
Pochi attimi
che sembrarono un’eternità
ma ogni desiderio crollò
quando con disprezzo e ardore
mi conficcasti i tacchi a spillo
nella carne indifesa.
Urlai di dolore
mentre di bellezza trionfante
mi umiliavi indecente. 
Ti amo " dissi
e per tutta risposta
affondasti i tuoi morsi.
Non ti ho tradita!
Allora la tua voglia animale
si acquietò nella dolcezza dei tuoi baci
con dolcezza accarezzasti le mie ferite
l’amaro di un amore finito
divenne dolcezza di un amore ritrovato.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 07/08/2008 22:33
    Attento a te Fabio, le donne tradite possono essere vendicative e dunque possono ripagare con la stessa moneta!
    Bella anche questa!
  • Anonimo il 07/08/2008 13:19
    :bacio: :bacio: :bacio:
  • Fabio Mancini il 07/08/2008 13:10
    Cara, Lucia, arrivi tardi sul Sito, ma arrivi puntuale per darmi un buon consiglio! In effetti ci vuole più "arte" a negare, quanto piuttosto a confessare. Grazie! Sei una amica molto utile. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 07/08/2008 13:05
    arrivo tardi, stamattina...
    e comunque, lo vuoi un consiglio per la prossima???

    nega! sempre! anche davanti all'evidenza! nega, nega, nega!!!!!
    Bravo Fabio! sempre bravo!
  • Dolce Sorriso il 07/08/2008 11:46
    amore indecente, se è così, si...
    bravo
  • Fabio Mancini il 07/08/2008 11:07
    Grazie, amici. Noto una diffusa apprensione per la mia integrità fisica. Vi rassicuro dicendovi che al momento non corro alcun rischio e che ho un'assicurazione sulla vita. Basterà? Boh! Grazie, ancora. Fabio
  • Anonimo il 07/08/2008 10:13
    Bravo Fabio... tutto di notevole fattura, compresa l'ispirazione. Ciao. Giak
  • Vincenzo Capitanucci il 07/08/2008 05:47
    Non ci provare Fabio a Tradirla... quella è una donna Vera... e gli spilloni sono lunghi... e nulla sfugge alle sue calze a rete...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0