username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Acquamarina

È stato amore a prima vista.
Per anni mi hai
ammaliata
sorpresa
stupita
lasciata senza fiato.
Il Fato ci ha separati
ed il tempo si è liquefatto
nel mio Limbo infinito.
Fino a quella notte...
... quel sogno...

All'improvviso il tuo ricordo
mi ha rapita, stregata
ed ancor più desiderosa
ti ho cercato.
La tua pelle un dono di Dio:
vibrante al tocco
cristallina più dell'aria
morbida e fredda.
Mi sono immersa in te
mi hai accolto come allora
cullandomi
nella tua ancestrale purezza.

Splendido pezzo di cielo...
Acquamarina
Acqua di mare
Gioiello incastonato fra le rocce di Sardegna.

Pudico giochi a nasconderti
fra roccia e sabbia
bianco come il sale
rosso come il sole
abbagliante come
l'espressione di Dio.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Paola Reda il 19/09/2008 07:49
    Grazie a tutti per i bellissimi commenti, ma la nostra Italia si commenta da sola attraverso le sue bellezze.

    X Emanuela: nell'ultima strofa NON paragono un uomo a Dio, ma descrivo il mare come l'espressione di Dio, cioè talmente bello e perfetto che soltanto Dio poteva crearlo.
  • Emanuela Corciulo il 18/09/2008 17:14
    bellissima! molto naturalistica... anche se paragonare un uomo a Dio mi sembra un po' eccessivo! Però rendi bene l'idea..
  • Angela Lombardi il 24/08/2008 01:47
    Da brivido l'analogia tra un figlio della natura e quasi una figura celeste... dovremmo amare maggiormente ciò che le stagioni ci regalano.. bel messaggio
  • Paola Reda il 08/08/2008 08:07
    Per FABIO: ho immaginato il pelo dell'acqua come una pelle talmente trasparente da permetterci di vedere il fondale marino. Grazie per il bel commento.

    X il mio dolce ANGELO: ehhh!?!? che ne dici?? Certo quel giorno il buon Dio doveva essere in gran forma per creare un gioiello unico come la tua terra!!!!!!!
  • Fabio Mancini il 08/08/2008 07:50
    Mi è piaciuta molto la chiusa che trovo originale e sentita. Quel verso: "La tua pelle un dono di Dio" potrebbe fuorviare l'interpretazione della tua poesia. Ma nel complesso l'ho trovata molto gradevole e ariosa. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 08/08/2008 02:10
    Che bell'inno alla mia amata terra...
    sono felice che ti abbia accolto e cullato...
    solo una cosa mi rammarica, non essere potuta venire da te...
    molto bella Paola
    grazie...
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0