username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

IV Giugno

Odio la notte...
Quando spiriti lucenti
diventano oscuri,
quando dolcezza diventa
insofferenza ed amarezza,
quando amore lascia
il posto a egoismo.
Odio la notte
Quando più mancano
compagnia e calore,
essere lasciati soli con
i propri pensieri
e lo sguardo fisso nel buio,
in attesa del sonno
che non viene,
sperando di sentire
il suo passo, il cigolio
delle molle del letto,
e finalmente il suo calore
vicino a me.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0