PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Di questo cielo incompreso

Respiro l'aria che muovi,
sperando di coglierne profumi e pensieri,
come quando recisi i miei polsi tra i rovi,
delle rose in cui pensavo eri.

Affacciato al tuo sguardo sereno,
il desiderio scivola senza indugiare,
sui tuoi capelli, sulle tue spalle, sul tuo seno,
indosso tutto ciò che di te può amare.

Chiamami, col nome che più ti fa sentire amata,
perché se non è con voce tua che s'esprime l'emozione,
l'armonia della mia anima è violata.

Faccio trecce dei nostri momenti di passione,
cancello la tua ombra dai bianchi muri dov'è disegnata,
per ridipingerla sulla mia bocca e dar vita a una canzone.

Io sono il silenzio che ti guarda sorpreso,
mentre cammini leggera,
sotto le stelle a schiera,
di questo cielo incompreso.

14/02/2006

Poesia pubblicata nel volume “Sensazione d’autore” edito da Kimerik

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ada FIRINO il 05/08/2008 09:13
    Molto belle le ultime due strofe... "cancello la tua ombra... per ridipingerla"
    "Io sono il silenzio..." amore superbamente espresso con toni delicati ed avvolgenti.
  • Roberta Berardi il 02/07/2008 12:09
    Bellissima, esprime sensazioni profonde e intense!
  • Maria Lupo il 09/05/2008 00:21
    Molto bella, piena di passione espressa con ritmi dolci e immagini intense
  • augusto villa il 22/11/2006 10:30
    Bella bella bella!... sensazioni delicate e forti nello stesso tempo...
    Anche a me è capitato di respirare l'aria che lei muove, con la speranza di coglierne profumi e pensieri... Chiamami, col nome che più ti fa sentire amata... segno delicato di totale disponibilita'... Ah... l'amore!... Mi è piaciuta molto. Ciao!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0