accedi   |   crea nuovo account

Demoni

Notte fonda
buio nell'anima
angoscia
rabbia
e odio
l'attanagliano.
Appare una nube di fumo
strane figure
eseguono una danza lugubre.
Sono demoni...
Uno è vestito di rosso
come il sangue
che fuoriesce dalla testa di una donna.
Un altro è vestito di nero
il colore dei lutti subiti.
Un terzo è vestito di viola
il colore delle violenze
respirate da sempre.
Sono attonita!
Forse dormo
è un incubo!
O forse no
sto guardando un film!

La danza è sempre più vorticosa...

Ho paura!
Mi accorgo che sono sveglia
sono la bambina di un tempo
ho gli occhi spalancati
sto guardando i demoni del passato.
L'anima duole
piange lacrime salate
che fanno bruciare le sue ferite.
Il buio inizia a dissolversi
e dalla persiana filtra una debole luce.
La fisso
non più con occhi di bambina
ma con occhi di donna
che vuole essere libera.
È l'alba!
La luce invade
la camera
penetra nell'anima.
Si accende la voglia di rinascita...
Chiudo col passato
uccido i demoni
e guardo il futuro!
      
           

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

61 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 19/07/2009 19:36
    Giuseppe grazie per la tua lettura attenta! Anche qui c'è un pezzetto di me, piano piano ricomporrai il mosaico...
    Bacioni...
  • Giuseppe Bellanca il 19/07/2009 18:26
    Bellissima poesia, si denota la sofferenza subita nelle fasi della vita, il senso di ribellione alla fine prevale "Chiudo col passato, uccido i demoni", il verso più bello " guardo il futuro", in queste parole c'è tutta la poesia, la speranza che riapre il cuore, il desiderio di conquistare la vita, la voglia d'amare.
  • Cinzia Gargiulo il 01/02/2009 02:54
    Grazie Maurizio. Andrò a leggere la tua poesia.
    Un abbraccio...
  • Maurizio Gagliotti il 01/02/2009 01:27
    Molto bella, immaginifica, colori che sono sentimenti ed emozioni.
    Prova a leggere la mia Arance.
  • Cinzia Gargiulo il 21/12/2008 11:27
    No, no... non ho intenzione di mollare... SI VA AVANTI!!!...
    Grazie ancora...
  • Donato Delfin8 il 21/12/2008 11:14
    Bella! tenace come sempre! non mollare mai
    brava.. continuo!
  • Cinzia Gargiulo il 24/11/2008 19:25
    Grazie Anna, sei molto gentile.
    Benvenuta nel sito, spero di leggere presto qualcosa di tuo.
    Non è che ci conosciamo? Ho visto che sei di Grosseto e lì ci vive mia sorella da tantissimi anni...
    Un abbraccio...
  • Anna Ferrara il 24/11/2008 19:07
    grande sensibilità
  • Cinzia Gargiulo il 06/10/2008 22:39
    Cara dolce Eva... mi hai fatto commuovere... grazie di esserci. È proprio vero, chi trova un amico trova un tesoro!... e tu lo sei...:bacio:
    Ti voglio bene...
  • eva adamo il 06/10/2008 18:49
    cinzia amica mia adorata sei semplicemente fantastica... guarda al futuro e non voltarti mai più indietro... sei in gamba e scrivi cose meravigliose e molto toccanti...--cinzia pur sapendo--... attraverso i tuoi scritti è tutto diverso riesco quasi a sentire sulla mia pelle ciò che hai passato e cio che passi... ti voglio bene e ti dico continua ad essere sempre forte e non abbatterti mai... lo sai io ci sarò sempre non ti liberi mica tanto facilmente di me è... eva... la tua Amica...
  • Cinzia Gargiulo il 16/09/2008 15:34
    Grazie Augusto. La finestra una volta che è stata aperta resterà spalancata... anche d'inverno...... e la luce è dentro il mio cuore e dentro la mia anima non permetterò a nessuo di oscurarla...
    Sei molto caro Augusto.
    Un :bacio:
  • augusto villa il 16/09/2008 15:27
    Evvai Cinziaaaa!!!!... Spalancala quella finestra... la luce li metterà in fuga... Se poi quella luce riuscirà ad entrare nel tuo cuore... avrai la conferma matematica di averli sconfitti... Bella poesia... si arriva alla fine... e si tira un sospiro di sollievo!!!... Bravissima! :bacio:
  • rita giannini il 11/09/2008 17:32
    Cinzia, come va? sei sopravvissuta ai bimbetti???!!!!
    ciaoooooooo
  • Cinzia Gargiulo il 10/09/2008 22:14
    Bell'amico che sei Ric!... questo non dovevi farlo... Scommettere che mi metteranno KO... Non accadrà mai!... O meglio non lo ammetterò mai!!...
    :bacio:
  • Riccardo Brumana il 10/09/2008 21:51
    dieci euro che ti mettono ko prima della terza ora!!!
  • Cinzia Gargiulo il 10/09/2008 21:34
    Ritaaa... dimenticavo grazie per gli auguri!... Domani inizio con i bimbetti piccoli... sono emozionata!!...
  • Cinzia Gargiulo il 10/09/2008 21:32
    Sì Rita le critiche educate sono sempre costruttive... E poi quello di Riccardo più che una critica trovo sia stato un suggerimento per migliorare il mio componimento. È così che in questa comunità cresciamo insieme imparando qualcosa gli uni dagli altri.
    Grazie di esserti fermata nuovamente.
    Un :bacio:
  • rita giannini il 10/09/2008 21:10
    Sì, Cinzia, tutto sommato è meglio così... aveva ragione Riccardo! Vedi, spesso le critiche sono costruttive, quindi ben vengano, no???!!!
    Un salutone, a presto, e auguri per il tuo nuovo lavoro!!!!!
  • Riccardo Brumana il 09/09/2008 23:12
    sei gentile, grazie! t. v. b.
  • Cinzia Gargiulo il 09/09/2008 23:08
    I bacini di sotto sono per te Riccardo...
  • Cinzia Gargiulo il 09/09/2008 23:07
    Ok; OK...
    :bacio:...:bacio:
  • Riccardo Brumana il 09/09/2008 22:57
    ... e guardo il futuro!

    fine! decisa come deve essere, snza frasi che lasciano intendere o credere che sei in balia della speranza e del domani, personalmente così mi lascia un ricordo molto più nitido.
    ciao bella :bacio:
  • Cinzia Gargiulo il 09/09/2008 22:46
    Che dici Riccardo, ora va bene?... Ho deciso di darti ascolto eliminando l'ultimo verso.
    Un :bacio:
  • Cinzia Gargiulo il 07/09/2008 11:07
    Dici Riccardo? Ci penserò per il finale... Grazie.
    Un :bacio:
  • Riccardo Brumana il 07/09/2008 04:59
    Cinzia poesia che è presagio di rinascita e liberazione, molto bella, peccato solo per quel finale da "via col vento" che a mio parere rovina un pò...
  • Cinzia Gargiulo il 23/08/2008 19:11
    Grazie Massimiliano... Sì, una donna piena d'amore e di speranza...
    Un abbraccio e grazie di essere tornato...
  • Massimiliano Esse il 23/08/2008 19:05
    Deve essere molto forte, coraggiosa e piena di speranza questa donna... . Davvero bella.
  • Cinzia Gargiulo il 21/08/2008 15:13
    Bruno lotta con tutte le tue forze non permettere a quei demoni di vincere, loro approfittano dei nostri piccoli cedimenti... Hai ragione quei demoni sanno dove colpire per farci male e per questo che ogni ferita è mortale ma bisogna raccogliere le nostre forze e sferrare noi il colpo finale... Io in questo momento della mia vita mi sento un guerriero, un "guerriero della luce"...
    Un abbraccio e ricorda:niente resa...
  • bruno saetta il 21/08/2008 14:52
    Lottare con i propri demoni, del passato o del presente, è la cosa più difficile che c'è. Perchè lotti contro chi ti conosce bene, e quindi sa dove ferirti, sa dove colpirti per mandarti a fondo. È una lotta impari, combattere con se stessi, ma, forse, proprio per questo, quando la vittoria arride, ci si sente realmente più grandi.
    Anche io lotto con i miei demoni, e nel presente se ne sono aggiunti altri, purtroppo. Forse domani aprirò la finestra, domani però.

    Semplicemente toccante. Brava.
  • Cinzia Gargiulo il 19/08/2008 21:34
    Luciano ho ancora da affrontare tante cose per uccidere del tutto quei demoni, so che non sarà facile che ci saranno persone che tenteranno ancorauna volta di ostacolarmi nelle mie dolorose scelte ma devo trovare la forza di guardare solo avanti perchè lo devo a me stessa.
    Sei un uomo molto dolce, ho bisogno di amici come te.
    Un :bacio:
  • Luciano Sansone il 19/08/2008 18:50
    Quanto dolore, quanta sofferenza questa bambina ha dovuto subire nell'attesa di quella luce che ha spazzato via i demoni dei ricordi. E quanta fatica per trovare dentro di se quella voglia di rinascita. Amica cara, fai bene: guarda sempre avanti, al futuro. Non voltarti mai indietro potresti rivedere quei demoni che con tanta fatica hai scacciato.
  • Cinzia Gargiulo il 19/08/2008 12:01
    Vincenzo grazie ancora per la tua presenza. Sei un commentatore attento come pochi e dalle tue parole si evince la tua sensibilità e la tua capacità di essere attento all'altro. Si vede che fai volontariato e sei abituato a vedere la sofferenza degli altri...
    I bambini non hanno mai colpa di quello che gli accade ma ci mettono anni per capirlo e alcuni lo capiscono e alti purtroppo no e si sentono colpevoli per una vita intera. Molte delle violenze che si subiscono sono in famiglia e la famiglia non si sceglie... Io mi ritengo fortunata perchè proprio grazie all'introspezione ho capito di non avere alcuna colpa e che le sofferenze subite non dipendono da me... Ho intrapreso un cammino interiore durato anni e continuo sempre a camminare... e così ho imparato ad amarmi, a proteggermi, ad amare la vita intensamente e ad essere attenta alla sofferenza altrui... Soprattutto ho scoperto dentro di me una forza che non credevo di possedere...
    Ti abbraccio forte...
  • VINCENZO ROCCIOLO il 19/08/2008 09:43
    Violenze passate, quel sangue che esce dalla testa di una donna, il lutto, lutto dell'anima violentata nel suo intimo. Gli occhi spauriti di una bambina guardano tutto questo, guardano fuori e dentro si sé, alla ricerca di un perché; quali gravi colpe ha commesso quella bambina per meritare tutto questo? È una bambina cattiva? È una bambina che attira il male intorno a sè?
    Ci vuole tanto, ci vogliono anni e forse tutta una vita per capire che quella bambina non ha nessuna colpa, che quella bambina è la vittima innocente di un qualcosa di più grande di lei, un qualcosa che fa parte della realtà di questo mondo crudele, malvagio, schizofrenico, dove le persone sembrano danzare strane danze macabre intorno ad una bambina legata ad un palo, incapace di muoversi, con le sue paure e le sue angosce.
    Ogni tanto queste strane figure ritornano a tormentare la bambina ormai diventata donna, ma la donna ha ormai le unghie per difendersi, i denti per mordere, gli occhi per fulminare, e allora, anche se le ferite sulla pelle ancora bruciano, le strane figure scompaiono sempre di più, per lasciare spazio al pieno dispiegamento della sensibilità, della intelligenza, della voglia di vivere, della bellezza interiore raggiunta attraverso la sofferenza, di una donna meravigliosa capace di analizzare in modo profondo se stessa, e capace di scrivere cose bellissime come questa che tu hai scritto.
    Non è domani un altro giorno, Cinzia, ma oggi, perché è ogni giorno che va vissuto con la consapevolezza di quello che siamo, pensando che siamo unici, liberi e irripetibili, e che, anche se non siamo perfetti, dobbiamo essere comunque... i migliori amici di noi stessi.
    Amo molto le persone capaci di una tale introspezione, e tu con questa poesia me ne hai dato una grande conferma.
    Sei bravissima Cinzia. Ti saluto con un abbraccio.
  • Cinzia Gargiulo il 18/08/2008 14:05
    Sara grazie! La vita è troppo bella ed è una, non può essere sprecata.
    L'ho imparato proprio attraverso il dolore che ho conosciuto sin da bambina, ho conservato e acuito la mia sensibilità d'animo, ho imparato ad amare a 360 gradi e a lottare per difendere me stessa e la mia serenità.
    Un :bacio:
  • sara rota il 18/08/2008 13:36
    Una poesia coraggiosa, di una donna che sa e vuole affrontare la vita con le gioie e non solo con i dolori, come è giusto che sia. sono contenta tu sia riuscita a sconfiggere il buio del passato e a lasciare entrare una nuova alba a farti compagnia e condurti in un viaggio sicuramente più bello. Un abbraccio. ;.-)
  • Cinzia Gargiulo il 18/08/2008 11:48
    Libraio grazie!... Hai visto che belle parole hai trovato per commentarmi?...
    Hai ragione per uccidere i demoni del passato ci vuole forza, equilibrio e grande determinazione... per raggiungere l'obiettivo sto facendo da tempo un grande lavoro su me stessa e ora mia amo al punto da volere prima di ogni cosa il mio benessere interiore.
    Un abbraccio...
  • libraio che legge il 18/08/2008 01:26
    Ammazzare i demoni del passato? ci vuole una gran forza, un grande equilibrio attuale... ma domani é un altro giorno e i demoni si allontanano sempre più; il tempo attenua il dolore sempre. Bella, asciutta, rende l'idea immediata di una grande sofferenza trascorsa. Complimenti
  • Cinzia Gargiulo il 17/08/2008 21:27
    Arnaldo la tua è una bella domanda: quando verrà quel giorno?... Far scomparire ogni forma di violenza dal mondo non è impresa facile ma bisogna continuare a sperare e non demordere per cui ognuno deve fare quello che può nel suo piccolo... Poi ci sono situazioni più personali dove dipende unicamente da noi trovare il coraggio di rompere con quella spirale di violenza, ne va della nostra sopravvivenza...
    Grazie ancora di esserti fermato a commentare.
    Un abbraccio...
  • Cinzia Gargiulo il 17/08/2008 21:13
    Grazie Rita, sei molto cara... Questa poesia nasce come frutto di qualcosa che mi è accaduto di recente che forse tu puoi intuire... La luce per fortuna c'è ma ora tocca a me avere il coraggio di rendere veramente il futuro migliore perchè come tu stessa hai sperimentato la vita è preziosa e non dobbiamo permettere a nessuno di sciupare la nostra.
    Un abbraccio...
  • rita giannini il 16/08/2008 22:08
    Che bello... non c'è cosa migliore di quando l'alba arriva dopo una notte di "buio" in tutti i sensi... che bella quella luce, chiara, limpida... preludio di un nuovo giorno, un giorno migliore!!!
    Brava, Cinzia!!!
  • Cinzia Gargiulo il 16/08/2008 20:11
    Grazie Arnaldo, il tuo passaggio lascia sempre un segno molto prezioso.
    Un abbraccio...
  • Cinzia Gargiulo il 14/08/2008 23:23
    Adamo è sin da bambina che la fantasia e la capacità di sognare mi hanno aiutata a vivere... più la mia realtà era brutta e più io mi affidavo ai sogni e mi costruivo un mio mondo che mi ha aiutata a sopravvivere... la vita può essere veramente, come dici tu, amara e dolorosa eppure io questa vita la amo troppo... il dolore profondo mi ha resa la donna che sono oggi forgiando la mia anima e rendendomi capace di apprezzare le piccole cose e di amare a 360 gradi. Sorrido alla vita e gioisco per cose che a volte possono sembrare banali ma soprattutto amo me stessa per cui quel timone lo terrò ben saldo, è una promessa solenne che mi sono fatta.
    Grazie mille per l'abbraccio e il bacio tenero... ci sono momenti in cui ne abbiamo un gran bisogno...
  • Adamo Musella il 14/08/2008 21:24
    La vita che vorrei immaginare è quella di un miraggio sfocato, piena di illusioni di desideri trasformati in puro sogno da vegli... quella vera a volte è come la tua descrizione... amara e dolorosa... l'unica scialuppa la voglia e determinazione di non ricadere più. Tieni saldo il timone e lasciati alle spalle le correnti pericolose. Un abbraccio e un bacio molto tenero cara Cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 11/08/2008 19:18
    Grazie Massimiliano sei molto gentile.
    Benvenuto nel sito...
    Ho letto la tua scheda che mi ha colplito per alcune cose... siamo nati nello stesso anno (OTTIMA ANNATA... ), stessa città di provenienza e in più porti il nome di mio nipote...
    Un caro saluto...
  • Massimiliano Esse il 11/08/2008 19:06
    che bella...
  • Cinzia Gargiulo il 11/08/2008 14:52
    Grazie Rita le tue parole mi fanno molto piacere.
    Un abbraccio...
  • rita occhiverdi il 11/08/2008 11:51
    pian piano leggo le tue opere.. sei molto brava e sensibile.
  • Cinzia Gargiulo il 09/08/2008 03:57
    Nicoletta ancora una volta confermi la tua grande sensibilità. La tua chiave di lettura è giusta.
    Grazie di cuore per il tuo bellissimo commento e per la tua vicinanza.
    Un :bacio:
  • nicoletta spina il 08/08/2008 23:09
    Angoscia e paura di chi sa guardarsi dentro ma volge la speranza alla luce del futuro. Il tuo desiderio di rinascita è ancora più forte per i tormenti passati. Grande capacità descrittiva la tua. Condivido il tuo sentire e ti abbraccio sentendomi a te vicina.
  • Cinzia Gargiulo il 08/08/2008 21:19
    Grazie Giovanni. È sempre un piacere quando ti fermi a commentarmi.
    Un :bacio:
  • Giovanni... il 08/08/2008 21:11
    Parte dal buio dell’anima e giunge al risveglio dell’essere, è luce fu!!!
    Brava!!
  • Cinzia Gargiulo il 08/08/2008 19:14
    Ignazio grazie per il tuo commento intenso e sentito... Dici che è una delle mie poesie più belle?... non saprei, ma sicuramente come tutte le altre nasce spontaneamente dal mio cuore e dalla mia anima. La poesia per me ha un effetto catartico sull'anima e scrivere mi aiuta a comprendermi meglio...
    Un :bacio: mio caro amico.
  • Aedo il 08/08/2008 18:38
    Una delle tue poesie più tristi, ma sicuramente tra le più belle: ti scruti dentro, cercando di sgominare i demoni reali e psicologici, che si oppongono al tuo lineare cammino. A volte il buio sembra aumentare di spessore, lasciandoci un senso del terrore, che attanaglia. Come hai detto nella tua precedente poesia, proprio quando riusciamo a rendere nuda la nostra anima, possiamo liberarci dai fardelli e... rinascere. E allora la citazione finale è proprio una certezza: "Domani è un altro giorno". BRAVISSIMA!!!!
    :bacio:
    Ignazio
  • Cinzia Gargiulo il 08/08/2008 18:01
    Fabio, non saprei... strana coincidenza... ma tu che ormai segui da tempo i miei scritti sai che le mie composizioni sono legate ai miei stati d'animo...
    Questa è legata a qualcosa che mi è capitato di recente... purtroppo l'incubo non è un artificio letterario...
    Ti abbraccio con affetto amico mio...
  • Cinzia Gargiulo il 08/08/2008 17:57
    Questo scritto racchiude molto più di quanto chi legge possa comprendere...
    Infatti è INTROSPETTIVA... i tre demoni che tu, Francesco, hai chiamato gentilmente cavalieri sono "personificazioni" delle tante sofferenze che una persona può subire nella sua vita... ma la luce è sempre presente ed esprime la voglia di essere totalmente libera... senza quella luce non sarei stata qui a scrivere...
    Ti abbraccio mio dolce amico...
  • Fabio Mancini il 08/08/2008 15:13
    Dolcissima Cinzia, oggi siamo allineati sullo stesso argomento. Sarà l'ennesima coincidenza? La tua composizione però colpisce per la lucidità espositiva e per la sofferenza anche inespressa. In effetti sembra di stare nel centro di un incubo, senza luci o vie di fuga. Però dentro di te c'è una finestra che si affaccia verso la luce, basterà quella luce ad uccidere i demoni del passato? Io sono convinto di sì. Anch'io nella mia di oggi, parlo dei Demoni, ma in forma spirituale, con ricadute esistenziali e fortemente conflittuale. Il primo verso della mia composizione, riprende l'inizio del salmo 129, ma poi come hai visto prende uno sviluppo diverso rispetto ad una tipica preghiera salmodiale, fino a diventare un canto di esaltazione verso il Male e termina con quella domanda provocatoria. Sì, Cinzia il Male è come lo descriviamo noi: tu dal tuo punto di vista ed io dal mio, ma insieme abbiamo ricostruito le due facce dello stesso virus. Un bacio, mia cara amica. Fabio
  • Cinzia Gargiulo il 08/08/2008 14:45
    Cara hai intuito l'essenziale senza conoscere i particolari della mia storia...
    Ma per ricominciare senza voltarsi indietro talvolta ci vuole un vero e proprio atto di coraggio che richiede tutte le nostre energie...è quello che sto cercando di fare e spero di riuscirci... Nella vita amare se stessi è fondamentale per raggiungere la serenità.
    Grazie di cuore per il tuo commento molto acuto.
    Un :bacio:
  • F S il 08/08/2008 14:10
    Non so bene il perkè, e non pretendo di saperlo, ma sembra ke parli di un passato molto sofferto, poi però alla fine vuoi guardare avanti e rinascere senza più voltarti in dietro, e qst è molto bello!! Ciao cara, un :bacio: Cenerentola!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0