accedi   |   crea nuovo account

Tesori arcobaleni ci

Un amore viscerale crescente selvaggio
Inebriante unente lubrificante
Le più alte sfere alle più basse

Dove le suore impaurite fuggono
Inseguite dal diavolo loro
Spergiurando incredule di tanto amore
sull’acqua benedetta in santa

Andrò dove la vita striscia
Vola s’innalza
in attimo per attimi

dal cielo eterno supremo
Al fuoco in strada stramaledetto

Nel volto amato

Al disopra di ogni dio
Accarezzerai
In una pazzia di orgiastica luce

Il suo corpo divino

Dove un arcobaleno crea un ponte
fra i nostri umidi cela t’(i) occhi

in stupendi bianco oscuri

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0