PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La canzone della vita.

Fingo, piango, alla fine muoio…
Non riesco a pronunciare queste parole.
Non ho più neanche la speranza
Che da tutto ciò esca una sostanza.

Ma tu sai la verità?!
Quale è la verità?!
Che non posso dirti che sei stato
La canzone della vita.
Il mio cuore agguerrito
Non ti scorderà neanche se tu sei…. cambiato.

Fingi, piangi, alla fine muori…
Anche tu sei come me, senza parole.
Sei la mia finestra nel giardino!
Sempre sei con me, sempre vicino…

Questa è la verità!
Tu la sai la verità!
Che amarti non mi basta il fiato…
Sei la canzone della vita,
Il mio cuore agguerrito
Non ti scorderà neanche se tu sei…. cambiato.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Il Poeta Operaio il 05/12/2008 00:03
    maledetamente vera
  • Donato Delfin8 il 04/12/2008 22:06
    Bella.. e sopratutto vera! Belle descrizioni. grazie
  • Ajeje Brasorv il 21/08/2008 14:25
    tutta da rifare
  • Paola Reda il 10/08/2008 08:43
    È vero, dopo aver subìto tanto dolore... anche se l'altra persona cambia... qualcosa in noi si è rotto e non si risana più. Anche se si continua ad amare, non ci sarà più la magia di un tempo!
    Stupenda e dolorosa poesia: uno specchio sull'anima.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/08/2008 04:08
    Una canzone di vita... vibra in me... indimenticabilmente... sei la finestra sul mio giardino... i miei occhi verso il Paradiso...
  • Irina Koff il 09/08/2008 20:09
    per ora suoniamo una sola, le altre le devo insegnare alla cantante, e non abbiamo posto...
    ma un modo ci sarà?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0