accedi   |   crea nuovo account

Il Cammino silenzioso delle Ombre

Questo andare
e camminare
su  tenui fili di pensieri
che si affollano
curiosi nella mente,
mi riempie
l'intimo del cuore
che cerca di vedere
i ricordi
mentre si pettinano
nello specchio della memoria.
Il passato
raccoglie la chiave dell'istinto
smarrita nelle polveri
del Tempo
mentre scivola
sulle mie dita di ombre confuse.

Poi guardo lontano
a respirare l'incanto
che mi lascia
il rosso del cielo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Maria Gioia Benacquista il 12/08/2008 10:57
    Ciao Giò, la tua poesia è bellissima, tenera e delicata.
    Quanti pensieri si scatenano contemplando un nostalgico tramonto infuocato!
    Il passato torna nella nostra mente, scaviamo ricordi e immagini sfuocate riprendono forma. Tutto ciò ci rende felici.
    Un abbracio,


    Maria G.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/08/2008 09:29
    Bellissimo incanto del mio rosso cielo... l'intimo del cuore cerca di vedere spettinati ricordi... nello specchio della memoria... ricordi...
    Cerca di eliminare qualche... che.. Giò... hai tendenza a metterne troppi... sono delle piccole dighe... rallentanti il flusso...
    Comunque sono stupende..
  • Marta Niero il 10/08/2008 18:34
    come ti capisco giò... capita anche a me, a volte, di perdermi nei miei pensieri, le mie riflessioni, evito i ricordi, per non inquinare gli sbagli futuri ... ma la magia dei tramonti sa sempre riportarmi al reale e dire GRAZIE anche oggi ho assistito alla meraviglia.
    questa è dolcemente malinconica, eppure speranzosa.
    :bacio:ni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0