accedi   |   crea nuovo account

Notte

Mare, mare
fredda risacca
stanotte il tuo colore
non mi è valso a volare

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2009 12:57
    Complimenti davvero!..
    emy
  • Nicola Saracino il 23/12/2008 22:14
    Prego. La poesia è come il pane: non si dovrebbe vendere ma solo offrire.
  • Anonimo il 23/12/2008 16:41
    Condivido. Notte è poesia viva e viaggia
    …la voglio. Non il caffè condiviso in due tazze, intendiamoci…voglio questa poesia e me la prendo

    Grazie davvero!
  • Nicola Saracino il 23/12/2008 13:47
    Grazie Giuseppe. Condividiamo un caffè ... un caffè diviso in due tazze, prego.
  • Giuseppe ABBAMONTE il 23/12/2008 13:42
    Ciao Nicola
    in questo momento di condivisa limitata ispirazione, sto ripercorrendo alcune tue "vecchie" opere. Riscoprendole sempre attuali e vive.
    È il caso di questa breve ma intensa poesia, in cui il coniugio notte - mare si armonizza totalmente con quelli corpo - anima, realtà - fantasia, concretezza - astrazione, rimpianto - speranza (o aspirazione).
    Ben triste è l'animo dell'uomo cui neppure il colore del limpido mare notturno riesce a far spiccare il volo!
    L'immagine è tagliente, netta, efficace. E dolente.
    Buon Natale Nicola. E auguri per un 2009 ricco di voli notturni sul mare (dell'animo, ovviamente).
    Giuseppe
  • F S il 05/09/2008 13:42
    Tra bellezza e malinconia. Molto piaciuta! Cenerentola
  • Patrizia Cremona il 15/08/2008 00:49
    Notte di poesie
    notte nascoste da nuvole
    folle notte...
    un volo nel buio
    spazio di mare, ritorna!
  • Vincenzo Capitanucci il 12/08/2008 04:45
    Anche per oggi non si vola oh notte... troppo fredda e scura la risacca.. risata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0