accedi   |   crea nuovo account

LA SERA

Dalla mia finestra, osservo la notte,
sento odore di grano
appena tagliato.
Quardo il cielo e' tutto stellato
sembrano tanti puntini d'orati.
Vedo la luna sembra che
dall'alto mi guardi, e mi sorrida
e' piena, rotonda e' molto luminosa.
Si vedono alcune piccole nubi
hanno forme strane, sono di colore
rossastre, si vedono
le colline sembrano
cosi' vicine, pare quasi
di sfiorarle.
Chiudo gli occhi
sento il cantar dei grilli
che bello mi sembra
non sia vero.
Che strana sensazione
e che bella
la notte
con i suoi odori.
Vorrei fermare il tempo
e restare
immersa nel silenzio!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • claudia checchi il 20/08/2008 17:26
    anche io lo adoro.. un GrAZIE di cuore... Anna..
  • Anna G. Mormina il 19/08/2008 18:04
    ... io adoro il silenzio... che magia!
  • claudia checchi il 13/08/2008 17:48
    GIAK.. leggo che ti ho trasmesso qualcosa.. GRAZIE..
  • claudia checchi il 13/08/2008 17:46
    TU' ci sei sempre Luci... GRAZIE dei complimenti..
  • claudia checchi il 13/08/2008 17:44
    Mi fa' piacere che mi trovi migliorata.. GRAZIE BRUNO...
  • lucia cecconello il 13/08/2008 14:35
    Davvero complimenti Claudia ciao
  • Anonimo il 12/08/2008 19:27
    Bella poesia che riesce a trasmettere quella sensazione di silenzio dopo aver fermato il tempo di una notte stellata e profumata. Dolce...!!! Ciao. Giak
  • claudia checchi il 12/08/2008 17:21
    vedo con piacere che mi segui... GRAZIE INFINITE.. CAPITANUCCI :bacio:
  • claudia checchi il 12/08/2008 17:18
    Mi fa' piacere sia di tuo gradimento... GRAZIE Matteo--
  • Vincenzo Capitanucci il 12/08/2008 17:04
    Bellissima sensazione... fermare il tempo.. e restare immersi... nel silenzio dello spazio...

    è un meraviglioso chiudere gli occhi... e sentire con tutti i pori...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0