PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

la stazione delle illusioni

Ho ripiegato
il mio destino
sistemato con cura
i miei pensieri
abbottonato stelle
alla camicia dei giorni
sprimacciato i sogni
in una notte senza fine.
Ho staccato il biglietto
e trascinato la pesante valigia
fino alla stazione delle illusioni.
Tu non eri li
a condividere il destino
ad ordinare i pensieri
ad attaccare stelle al mio cielo
ad assaggiare i miei sogni di zucchero filato.
Tu non eri li
alla stazione delle illusioni….
ma perso nella tua notte senza fine.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0