PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

persa nel cyberspazio

Nero
prato di lucciole
ectoplasma
gas primordiale
forze cosmiche
ed io
risucchiata
da un buco nero
ho staccato
il biglietto
per il mio viaggio
a ritroso
verso l’incognito

 

2
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 15/10/2016 08:57
    molto bella... complimenti.

9 commenti:

  • Anonimo il 04/12/2009 13:34
    Bella
  • Adamo Musella il 18/11/2008 21:57
    A volte mi pare un mare in tempesta in cui è facile andare naufraghi... molto articolata Sabrina un bacio
  • sabrina balbinetti il 24/10/2008 15:37
    è come quando butti il cervello nel frullatore ed esce fuori una composta di neuroni... accompagnata con del pane tostato... ovvio!
    ciao sabry
  • Aldo Occhipinti il 13/08/2008 02:50
    stimolo poetico - grazie - bell'immagine da contrastare :bacio:
  • Aldo Occhipinti il 13/08/2008 02:48
    Luci
    aleggiano lievi su prati di pece.
    Altri dei - osservano eterei;
    osservano me
    risucchiato da una porta di luce - luce accecante.
    ho staccato il mio biglietto
    ma non posso vedere
    non posso vedere il futuro al di là della soglia.
  • Antonio Pani il 12/08/2008 22:33
    Sa di perdersi per ritrovarsi, si percepisce un forte senso di speranza, radicato nel profondo della propria essenza. Io l'ho sentita cosi', molto apprezzata, brava. "Nero prato di lucciole", immagine efficace, bellissimo verso. A rileggersi, grazie per attenzione e commenti. Ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0