accedi   |   crea nuovo account

notturnaMente

Notturna. mente
spazi
tra i rollii e i beccheggi
dell'anima.

Fai luce,
nel buio,
sulle anse e le volute
più remote,
per un attimo.

Non doma,
non paga delle fatiche del giorno,
incessante ti aggiri
- ubriaca -
tra i sogni e le domande.

Attorcigliata nel
pensare il pensiero;
assordata dal ticchettio
che scandisce le tue ore;
ansiosa di consegnare al Domani
pace e soluzione.

Notturnamente vive
la mia notturna. mente

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/03/2014 13:49
    Intrigante.. la mente ubriaca.. non conosce fatica.. sempre col bisogno di capire..(possibilmente senza disturbare la coscienza) .. mi piace

5 commenti:

  • Anonimo il 22/05/2014 08:22
    Apprezzata!
    Bello il passaggio dell'ubbriaca
  • teresa hagendorfer il 07/05/2011 16:28
    @vanni: ubriaca prima di scrivere o per l'abbandono alla notturnaMente? in in ogni caso.. grazie
  • Anonimo il 07/05/2011 15:25
  • Anonimo il 27/01/2009 22:35
    Ecco come succede la notte, la mente non si ritrae, anzi.
    Bellissima. P. F.
  • Carina Defilipe il 01/12/2008 21:45
    Affascinante la nostra mente divagante nelle ore notturne quando riposa l'anima piena di pensieri insoliti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0