accedi   |   crea nuovo account

Vibrazioni luce di poesia 282

Mettendoti in parole
Non ti assorbo più

Nella tua purezza in luce

Poi mi tocca spogliarti di nuovo
Per riscoprire il tuo corpo nudo

Quasi come se
non ti avessi
In ventata io

Fra le braccia
Del tuo profondo Seno

Il grembo
Dell’Amore mio

Riposa Dorme Sogna

Risorge

Spendidamente in Te

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • TIZIANA GAY il 13/08/2008 11:02
    Quasi come se non ti avessi.. bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0