PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dormendo, piangendo con Lui

Il Sole sta dormendo quieto
-l’unica volta in un secolo-
desiderando che io veda
la notte senza stelle;
vorrei che questa sera
durasse una vita
con l’oscurità che mostra i miei sogni.
Oh, quanto desidero
andare giù col Sole...
dormendo
(piangendo)
con Lui.
Il dolore ha cuore
umano,
sarà desiderato
da una notte senza tempo
finché più nulla
ci sarà
da raccontare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Sergio Fravolini il 22/06/2010 14:17
    Una notte senza tempo... senza più nulla da raccontare.

    Sergio
  • FABRIZIO RAGONESI il 28/05/2010 15:29
    molto bella.. complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 07/05/2010 07:01
    Sogni come stelle.. splendono nel buio...

    Bellissima Clarissa...
  • Anonimo il 04/05/2010 17:11
    "Il dolore ha cuore umano" Forse non appartiene solo a noi, ma siamo la razza che lo metabolizza peggio. Con rimorso, con ricordi che sono ferite sempre fresche. Forse hai scritto questa tua perché hai sofferto. E forse per questo vuoi segiure il sole, nel suo calare. Ma poi, lui risorge. E come sei scesa, con lui risorgerai
  • laura cuppone il 07/04/2010 16:56
    nostalgica e belllissima...
    la seconda tua che leggo e mi piace... quello che leggo.. molto.

    Laura
  • Salvatore Mercogliano il 04/02/2010 18:22
    il tempo urla che non c'è tempo!
  • Ruben Reversi il 31/07/2009 01:03
    tenera poesia d'amore intrisa di struggente dolcezza.
    versi semplici, lineari, di impatto visivo. Brava. ruben

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0