PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gabbiani

Volate, gabbiani, volate!
Aprite, nel cielo infinito,
le vostre candide ali,
al rosso tramonto donate
il vostro canto di pace:
è l'ora che porta l'oblio!
È l'ora in cui tutte le cose,
sia belle, sia brutte, che importa,
celando l'atroce dolore,
riposano quiete ed immote!
...
...


Nota: questo è solo un frammento che sono riuscito a recuperare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Anonimo il 04/03/2010 20:30
    Sebbene sia soltanto un frammento rimane una splendida poesia. Ti auguro, Luciano, di poter riportare alla memoria il testo nella sua interezza.
  • La Gala il 22/06/2009 18:17
    bellissima poesia e bellissimi uccelli i gabbiani
  • Anna Ferrara il 19/12/2008 16:59
    Il gabbiano per me sei tu - Anna
  • Anonimo il 10/10/2008 05:14
    Da proprio il senso della libertà. Volate, volate... in spazi e luoghi sconosciuti. Bellissima poesia.
  • Adamo Musella il 04/10/2008 12:02
    In una mattina d'estate io, lei, il cielo animato... ora il cielo ancora animato da questi ali mi fan ricordare ancora... bella davvero tanto la tua Luciano ciao
  • andrea venturi il 30/09/2008 21:01
    questo è il frutto di qualcuna delle tu soste al tramonto di talamone?
    ti avevo scritto un email lai letta?
    ciao
  • Anna G. Mormina il 23/08/2008 20:32
    Caro Luciano,
    è lodevole la tua ricerca al "resto" di questa GABBIANI... i nostri scritti restano "dentro di noi",... sono certa che riaffiorirà nella tua mente e io, sarò lieta di gustarmi questa poesia per intero!... un bacione! :bacio:
  • Luciano Sansone il 23/08/2008 12:10
    Cara Anna, questo è un frammento a cui tengo molto. Era un momento particolare della mia vita giovanile quando scrissi questa poesia. Era molto più lunga e sto faticando a ricordare il resto ma prima o poi ci riuscirò e la pubblicherò per intero.
  • Luciano Sansone il 23/08/2008 12:07
    Grazie Sara, di essere passata dalle mie parti.
    A presto.
  • Luciano Sansone il 23/08/2008 12:04
    Cinzia, le tue visite mi fanno sempre piacere anche se a volte rispondo con notevoe ritardo.
    Un abbraccio.
  • Anna G. Mormina il 22/08/2008 22:23
    "... al rosso tramonto donate il vostro canto di pace: "...
    ... bello questo passaggio, bello tutto il frammento di questa poesia!
    ... un abbraccio!
  • sara rota il 19/08/2008 18:26
    Grazioso volo di libertà apparente.
  • Luciano Sansone il 18/08/2008 14:22
    È vero Matteo, i gabbiani sono inflazionati ma tieni conto che questa poesia l'ho scritta nel 1964, avevo diciotto anni, era molto più lunga. Questo è solo un frammento che sono riuscito a trovare, dopo circa venticinque anni, fra le mie cose lasciate a casa quando partii per fare il servizio militare.
    Grazie per essere passato a leggermi.
  • Luciano Sansone il 18/08/2008 14:16
    Grazie Vincenzo della tua visita. Non ho capito, però, quel "gabbia no..."
    se vuoi spegarmelo. Sai a 62 anni si perde qualche colpo...
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2008 11:18
    Donate celando... dolore e quiete immote...

    Stupenda... gabbia no...
  • Cinzia Gargiulo il 17/08/2008 23:44
    Stupendi i gabbiani che si alzano in volo!... e con loro in questa tua poesia sembrano volare via anche i tormenti dell'anima mentre il crepuscolo dona pace e serenità.
    Molto bella!
    Un abbraccio...
  • Luciano Sansone il 17/08/2008 23:05
    Grazie Sabrina, sei stata superveloce! È stata appena pubblicata. Grazie ancora.
  • sabrina balbinetti il 17/08/2008 22:56
    wow.. sembra quasi di vederli... molto interessante!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0