PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

RITROVARSI... in una notte d'eclissi

Agosto
un incontro d'estate.
Amore notturno
d'insolita scoperta.
Muto,
in silenzioso colloquio.
Presi e lasciati,
consapevolmente.
Battiti fugaci,
unici, indelebili.
Un anno dopo:
è agosto ancora
è magia di luna
che, per pudore,
di nero pizzo cela gli occhi.
Ed è ancora incontro
ed è ancora battito
ed è ancora...
ma non sei tu.

16-17/08/08

dedicata al protagonista del mio racconto: "Incontro ravvicinato d'uno strano tipo"

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Annamaria Ribuk il 18/08/2008 22:59
    .. vivi l'attimo!!!!!!!! molto bella!!!!
  • Anonimo il 18/08/2008 14:46
    Carinissimo questo tuo modo di dire e non dire...è poetico perchè fa viaggiare l'immaginazione del lettore. Brava Marta... ma lo sapevi già, vero?? Ciao. Giacomo
  • sara rota il 18/08/2008 13:45
    L'estate è quasi sempre aperta a nuovi incontri per chi ha l'animo ancora libero, mai disperare.
  • Cinzia Gargiulo il 17/08/2008 23:38
    Bè c'è stato il battito per un altro... va bene uguale... l'importante è vivere!...
    Molto carina!
    Un :bacio:
  • sabrina balbinetti il 17/08/2008 22:59
    la prossima eclissi totale è prevista per il 2011... cerca di organizzati... e come diceva benigni in "NON CI RESTA CHE PIANGERE"... digli se ha un amico!!)... scherzo
    baci da roma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0