username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Now only a time.

Sere un po' nel vento,
ieri io non sapevo
e non vedevo
schiavitù della mente,
nel pozzo dell'anima
o, forse nel miele
dei tuoi capelli che parlano
voci tenui,
sfiorando tutto ancora così
per un attimo che vorrei.
Tu farfalla d'Autunno lieve,
fuggi oggi,
la mia mano che chiede.
Nei pomeriggi al sole,
facile pensare
che non basta un secondo
per andare a fondo,
perchè hai voluto
tutto quanto hai avuto,
le illusioni sorde,
perse nella loro età.
Nell'attimo che cerco,
un immagine forse
sul viso, la pioggia lacrima.
Stasera, ragnatele, polvere:
"Ecco è solo un attimo
ma è già passato". No,...
vorrei ma non riesco,
piango senza odiarti,
perchè ho sbagliato ad amarti.
Ora un attimo, ora
in eterno, ora da oggi
l'estate, brucia il ricordo
d'una verità, che non c'era
tra me e te.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 22/05/2010 16:00
    mi unisco al coro.
  • antonio castaldo il 29/03/2009 22:57
    si. mi piace.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2008 09:25
    Bellissima... piango senza odiarti... ho sbagliato ad amarti... ma l'amore ama sempre... anche se non c'era verità...

    schiavitù della mente... voci tenue.. spesso inascoltate... nel pozzo dell'anima..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0