PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Farfalla a mezzanotte

Vorrei annegare la mente in delicati pensieri
Annullarmi tra la luce e le tenebre

Per sprofondare in un beato oblio.

Dimenticare ogni cosa
Lasciare che la mia anima vaghi
Come una farfalla a mezzanotte.

Le lascerei portare via i miei giudizi
Per lasciare spazio alle riflessioni
Ed alle ispirazioni.

Come una farfalla a mezzanotte
Affido le mie angosce al vento
Affinché le porti lontano
Le nasconda dalla mia vista
E lasci spazio nella mia mente
Per disegni di migliaia di parole…

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Raffaele Arena il 24/11/2011 00:36
    Riflessione introspettiva, le angosce son parte della vita. L'importante è che non ci schiaccino. Piaciuta
  • Sergio Fravolini il 20/04/2010 08:59
    Liberare la tua mente nel buio del giorno e farle scomparire nel nulla.

    Sergio
  • Rocco Burtone il 05/07/2009 23:24
    Basta con le "angosce al vento"... però la poesia è moooolto carina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0