PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ridicolizzando il tutto colon in un traforo uomo

Nel ridicolo ridiculo assurdo
Non posso fare a meno di ridere

Abbiamo già pianto troppo sorridendo

Piantato in asso troppe dolce viti

In questa valle tetramente piatta
Di lacrimoni aspra di limoni

È tempo di verticalizzare
In su e in giù

C’è lo dice da sempre
Madre natura

Mentre il Padre
Indisturbato

Se la ride anche Lui

Guardandosi nel suo Sporco Specchio!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 19/08/2008 16:17
    ... fa bene ridere, anche se a volte si vorrebbe piangere...
    Ciao Vincenzo, ti abbraccio forte!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0