username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

PALLIDA UMANA LUNA

Nella brevità
di canuti capelli
eguagli
luna e cielo
tra la nera veste
e la tua chioma,
tinta di bianco.

19/07/2008

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Nicola Saracino il 03/11/2008 11:45
    Mentre sorrido per il gustoso scambio di battute, vengo distratto da un lampo di poesia persistente. Nicola
  • Riccardo Brumana il 08/09/2008 23:29
    originale e simpatica, come la penna da cui è nata.
  • terry Deleo il 24/08/2008 21:46
    Scusa Marta.. mi sto spanciando dalle risate! no, non per la poesia, ma per i commenti del Fornasini e delle tue risposte...
    Brava nel fermare la figura di quella ragazza che passa mentre tu lavori. terry
  • Marta Niero il 24/08/2008 19:42
    eh no, a Sara non dico nulla.. per pura e semplice solidarietà femminile
    ebbene sì, scappa anche a me... ispirazione, pipì e altre cose, sono umana anch'io divino vittorio
  • Marta Niero il 24/08/2008 09:52
    sì, i capelli erano cortissimi, biondo platino non naturale, tinto dal parrucchiere. vittorio ti hanno fatto male le ferie, sei poco attento... già fulvio voleva sapere chi fosse questa luna e io ho risoposto... fai scorrere i commenti fino alla fine e leggi soluzione
    effettivamente 7 versi sono pochi, ma l'ho scritta in bagno... mi scappava solo la pipì.
    un bacio
    M
  • Aedo il 22/08/2008 17:32
    Una poesia raffinata, veramente suggestiva.
    Ciao
    Ignazio
  • sara rota il 22/08/2008 07:20
    Sembra un misto fra un fantasma, un cielo bianco, un anziano signore... che sia luna con qualche anno di più? Carina. :bacio:
  • Ivan Bui il 20/08/2008 10:53
    ... ha ragione Adamo... elegante e poetica.
  • Cinzia Gargiulo il 20/08/2008 01:24
    Però una bella musa ispiratrice se ti ha fatto venire così splendidi pensieri!...
    P. S... Anche io sono "all'antica" e prima scrivo a mano, poi riscrivo al computer... porto sempre un quadernetto con me...
    Brava Marta!
    Buona notte!...
  • Adamo Musella il 20/08/2008 01:08
    Una visione soffusa, una descrizione trascendente la ragione ci rendono una foto di uno stato d'animo che vede dietro una scena quotidiana pezzi di infinito. Come sei elegante e poetica in questa cara Marta molti :bacio:
  • sabrina balbinetti il 19/08/2008 23:06
    il fascino della luna... anche dal parrucchiere!
    molto bella brava marta
    ps anche io scrivo rigorosamente a "mano"... e "leggo in lavatrice"(senza centrifuga
    cioa da roma
  • Marta Niero il 19/08/2008 22:31
    caro fulvio ti accontento subito: l'ispiratrice è una ragazza, forse mia coetanea che era passta davanti a dove lavoro: completo nero, lungo stile positano, pelle candida e capelli a spazzola color platino... ho pensato alla luna piena e a un cielo scuro... così di corsa ho appuntato queste poche righe; oggi che ricontrollavo quanto mi mancasse da ricopiare( scrivo e trascrivo le poesie rigorosamente a mano) ho pensato di inviarla
    catuti trae in inganno, ma spiegare la miscela del parrucchiere per il platino mi risultava complicato!!!
    ciaooooooo anche al Vince
  • Anonimo il 19/08/2008 19:02
    Una candida serena eterea nonnina è l'immagine che vedo.
    Ciao Marta, poi scrivimi la soluzione rovesciata in fondo ai commenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 19/08/2008 18:53
    Sembra una luna cometa.. in veste nera... in argentei pensieri.. immensi... amorevoli e leggermente sensuali... pallidamente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0