accedi   |   crea nuovo account

per tutte le mamme

Mamma, soffri per darci la luce,
sei il primo corpo che ci dona calore,
il tuo è il primo bacio che si riceve.
Mamma, sei sempre vicino,
ci cresci con amore,
sei sempre al nostro fianco e ci doni sorrisi d’amore.
Poi si cresce, il cordone ombelicale si stacca,
Ma tu sei sempre lì, pronta a perdonare tutto,
ti si vede invecchiare, chiuderti nel tuo mutismo, ma sempre pronta a donare un sorriso d’amore.
Ti perdiamo, guardandoti lì inerte, rilassata, e ancora sembra che tu ci sorrida.
Allora ti fai una domanda :”sarò stato un buon figlio?”

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/05/2012 12:36
    splendida poesia complimenti

10 commenti:

  • andrea venturi il 27/10/2008 15:31
    non ti preoccupare avevo capito.
    ciao e a presto
  • claudia checchi il 27/10/2008 15:18
    Scusami Andrea volevo dire che e' bella, ho scritto.. balla.
    Claudia
  • andrea venturi il 26/10/2008 20:38
    purtroppo ci accorgiamo di tutto questo quando i genitori non ci sono più.
  • claudia checchi il 26/10/2008 14:46
    bellissima dedica, dici il vero le mamme perdonano sempre tutto
    ai propri figli... e noi si soffre nel vederle invecchiare.. balla.
  • andrea venturi il 23/08/2008 18:07
    è acnhe la mia speraza di rimettermi presto, credo di essere sulla buona strada grazie
  • Luciano Sansone il 23/08/2008 18:01
    Che dolci parole, Andrea. Quì si scopre tutta la tua sensibilità.
    Rimettiti presto, amico, voglio stringerti la mano.
  • andrea venturi il 22/08/2008 17:20
    ignazio ringrazio te per il bel commento mi madre quando non asccoltavo mi diceva sempre ricorda andrea chi ti fa più di babbo e di mama o ti frega o ti inganna sembra una cosa banale ma è cosi'
    ciao a presto
  • Aedo il 22/08/2008 17:09
    Il fatto che poni questa domanda, sta a significare il possesso di una grande sensibilità. La mamma rappresenta per tutti noi, anche per me che voglio molto bene alla mia, il contatto con la vita: è lei che ci ha permesso prima di vedere la luce, poi ha colmato con il suo immenso amore le nostre ansie, le difficoltà, le insicurezze.
    Grazie, Andrea, per questa poesia meravigliosa.
    Ciao
    Ignazio
  • andrea venturi il 21/08/2008 09:40
    grazie cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 21/08/2008 00:12
    Dolcissima dedica alle mamme!
    Bravo!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0