PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buon giorno in una lacrima gioiosa di rugiada a Maria Teresa

Voglio offrirti
Una rosa del mattino

innata
in un bocciolo
di timido bacio Amore

Appena schiuso
Dalle mie labbra
in gioiosa festa

Nell’alba nitida
del mio pensiero

Tuo in scintillante
lucente

Scorrevole rugiada
Filtrando attraverso la luce sorriso

dei tuoi occhi semichiusi

in estasi!!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Francesco Giofrè il 10/11/2009 22:44
    Nell'alba nitida
    del mio pensiero
    chissà quale pensiero soffice e puro
  • Anonimo il 24/08/2008 13:37
    Vincenzo che bella dedica per la nostra Terry,
    tutta meritata,
    perchè lei è Rosa e Margherita anche del mio giardino...
    ciao
    Angelica
  • Aedo il 22/08/2008 00:11
    Una dedica meravigliosa per una persona speciale, che ammiro molto. Bravo, Vincenzo!
    Ignazio
  • nicoletta spina il 21/08/2008 23:05
    Mi unisco a questa meravigliosa dedica per una donna dolcissima fatta da un uomo e poeta unico e speciale.
    Grazie di esserci a tutti e due.
  • terry Deleo il 21/08/2008 16:51
    Un velo di commozione sul mio viso, come la rugiada di quel mattino. È la poesia più bella che avresti potuto dedicarmi, è una bellezza che va in verticale... che mi fa salire al piano più alto dove lavora la Berta...
    Se Nel sente che ho commozione mi dà calci in c... perciò mi riprendo e mi godo i tuoi versi.
    Grazie Capitano
    terry
  • Vincenzo Capitanucci il 21/08/2008 14:31
    Ho fatto un piccolo cambiamento per personalizzarla... ancora di più... Maria Teresa lo scoprirà facilmente... ma non è più un 303... ma un 313+4 fulmini intuitivi...
  • Vincenzo Capitanucci il 21/08/2008 12:40
    Hai perfettamente ragione Nel...è giusto dedicarla a lei... come se l'avessimo scritta a quattro mani... sai si raccolgono perle... e non si sa esattamente da quali visioni provengono.. ma tutto dolcemente si affina...

    il tuo commento alla petroliera è geniale... ritirare fuori la Berta... vuol dire conoscerci bene...

    Dedicata a Maria Teresa... era un furto.. non dedicarla alla sua splendida e giusta bellezza... di cuore
    v
  • Anonimo il 21/08/2008 12:13
    Hai scritto tu la poesia che mi sarebbe piaciuto dedicare alla mia amica che alle sei del mattino ho sorpreso seduta sui gradini davanti al mio roseto a contemplare la bellezza di questi magnifici fiori...
    Attraverso queste tue parole hai reso perfettamente la scena.
    Sei sublime VinCap e ti ringrazio per questo inatteso e perfetto dono che mi prendo la responsabilità di bypassare dove so che sarà gradito.
    nel
  • dna blu il 20/08/2008 21:32
    Sarebbe magico svegliarsi... in un bocciolo di timido bacio amore... come al solito sei un grande poeta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0