accedi   |   crea nuovo account

Incinta di Sole 282

Vieni
Amore mio

Scendi in sublime divino
La scala splendida del essere

in paradiso

Nella tua meravigliosa
misteriosa
Veste

traspare il nudo

ori e gemma
di apocalittica festa

un seno da dea

dolcezza
di luminosa stella

intensissima
in lattea luce

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • francesco muscarella il 09/10/2008 12:34
    Come al solito!
  • Anonimo il 21/08/2008 11:58
    Sono in paradiso solo a leggere questa tua ennesima stupenda perla che resta e si aggiunge alle altre formando una collana di essenza vitale immortale.

    Un abbraccio Capitano. nel
  • Anonimo il 20/08/2008 18:20
    ciao Vincenzo sempre apprezzabili i tuoi trasparir ed poetiche illuminazioni delle dee viventi. Salva
  • sabrina balbinetti il 20/08/2008 16:31
    brodo primordiale... o liquido amniotico?
    bella vince'!!!!!!!!!!
  • sara rota il 20/08/2008 15:12
    Semplicemente stupenda... ha un fascino particolare che la fa risplendere di luce in ogni verso... dolce e sensuale... un insieme di note d'amore universale. Bravissimo. :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0