PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

piccola

Verde vento
e lunghe strade.

Tu piccola al mio fianco
fedele,
come un piccolo
e devoto CANE.

E le spighe.

Nei suoi chiari occhi il vento
Grigio...
di un ’azzurro
Impersonale.

HO BISOGNO CHE TU CAPISCA.

In quegli stessi occhi
Fedeltà incondizionata.

E mi guardi..

_______

(7)

.. E ti fidi

nei suoi giovani occhi cerulei
si poteva intravedere quasi libertà.
sensazione d'infanzia di tenere
la testa fuori dal finestrino superiore
della macchina
nell'autostrada,
a cento all’ora,
con la fronte corrugata dal vento.

i tuoi occhi mi ritornano
a quando
impregnata di giovane innocenza
come te, guardavo così
chi a me caro.

nei vermi, nei granelli di sabbia..

forse ti amo,
piccola;
per le sensazioni
che fai tornare
alla mia

12

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • TIZIANA GAY il 19/09/2008 12:28
    l'infanzia con la sua energia ci carica... ci purifica:bella! bacioni
  • c m il 22/08/2008 14:22
    sempre grazie e sempre belle parole le tue. questa parla della mia piccola sorella.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/08/2008 06:01
    Stupende lucciole.. in colline... forse ti amo.. in questa nostra quasi libertà... di essere... piccoli...

    stupendo piccolo faro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0