accedi   |   crea nuovo account

Fa caldo

Fa caldo nei miei ricordi
un caldo troppo ardente
trasudato tra lenzuola arruffate.
Caldo di sudore avvinghiato
a sospiri
ad umori
di vette infinite.
Anche l'inverno era caldo
poi i brividi coprivano il mio corpo.
Io donna... tu uomo...
noi in un'unica essenza
d'amore, unione di caldo infinito
fino all'estasi
di quei sublimi sussulti
momentanei ma eterni...
eterni...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Paola Reda il 24/08/2008 19:06
    Caro Matteo... sei così giovane che senza dubbio non hai provato ancora il caldo di cui parlo! E credimi... si sopporta molto, molto bene!!!!!!!!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 24/08/2008 04:06
    un unica essenza d'amore... in sublimi sussulti... in ricerca d'eternità...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0